giovedì 6 Maggio 2021 TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone | infosannionews.it giovedì 6 Maggio 2021
Smooth Slider

Trinomio Speciale : Scienza, Consapevolezza e web

Spesso il PCTO, a scuola, specialmente per i licei, viene ...

Asl Benevento, dai tamponi 76 positivi

Asl Benevento, dai tamponi 76 positivi

L'Asl di Benevento ha processato oggi 1105 tamponi dai quali ...

Unifortunato oggi ha celebrato 15 anni di storia

https://youtu.be/cl1INTq4OGUOtto corsi di laurea, iscrizioni in aumento, che sono cresciute ...

A Orazio Morganella(PD) la delega alle Aree di Sviluppo Industriale (ASI) Benevento

A Orazio Morganella(PD) la delega alle Aree di Sviluppo Industriale (ASI) Benevento

Nell’ambito delle azioni poste in essere dal DIPARTIMENTO «TRANSIZIONE ECOLOGICA, ...

Un Cd con Anna Tifu per L’Accademia di Santa Sofia.

La stella internazionale del violino è attualmente ospite a Benevento ...

Samnium Università della Musica e il nuovo turismo musicale il 10 Maggio conferenza a Montecitorio

Lunedì prossimo, 10 maggio, conferenza stampa, organizzata dalla Samnium Università ...

TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone

13/04/2021
By

“A seguito delle preoccupazioni manifestate dalle organizzazioni sindacali del TPL, ho chiesto al delegato ai Trasporti della Regione Campania, Luca Cascone un incontro in merito all’impianto di manutenzione e pulizia di Benevento della Direzione regionale Campania di Trenitalia finalizzato a chiarire tutte le azioni poste in essere e gli investimenti programmati per consentire al sito produttivo di accogliere al suo interno il nuovo materiale rotabile a trazione elettrica”. Così il Consigliere regionale della Campania, Erasmo Mortaruolo.

Prosegue Mortaruolo: “Già nell’incontro che si è tenuto il 18 gennaio, presso la Direzione Generale per il Trasporto della Regione Campania, alla presenza sia del Consigliere Cascone che delle organizzazioni sindacali, ho precisato che la straordinaria opportunità di sviluppo connessa all’Alta Capacità Napoli – Bari, all’elettrificazione della Benevento – Avellino – Salerno e all’ammodernamento della tratta ferroviaria Valle Caudina deve andare di pari passo con la salvaguardia dei livelli occupazionali esistenti.

Se il conseguimento di adeguate condizioni di mobilità costituisce primariamente un prerequisito per lo sviluppo dei territori interni, esso può essere, allo stesso tempo, una leva di impulso per la crescita territoriale a partire dalla tutela e dei lavoratori del comparto e mediante la proposta di soluzioni innovative, sia tecnologiche che gestionali”.

Tags: ,