lunedì 12 Aprile 2021 Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1 | infosannionews.it lunedì 12 Aprile 2021
Smooth Slider
Al “San Pio” individuati 31 nuovi casi di positività al Covid 19

Al San Pio individuati 31 nuovi casi di positività al Covid 19

L'Azienda Ospedaliera “San Pio” ha processato in data odierna  248 ...

Agricoltura,sindacati: la mobilitazione prosegue con lo sciopero del 30 Aprile,ci aspettiamo fatti concreti

“La mobilitazione svolta ieri, con presìdi davanti alle Prefetture di ...

Inzaghi : Il Sassuolo ha ben 4 nazionali ed è una squadra fortissima. I convocati del mister.

Queste le dichiarazioni di mister Pippo Inzaghi nella conferenza prima ...

Pesco Sannita. Rinnovo consiglio comunale: Nicola Gentile candidato sindaco

A “furor di popolo” indicato come il successore di Antonio ...

San Pio. Anche oggi deceduti nel nosocomio sannita, ne sono 3

San Pio. Anche oggi deceduti nel nosocomio sannita, ne sono 3

Al San Pio anche oggi ci sono stati deceduti per ...

Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1

06/03/2021
By

Un buon pareggio tra due squadre che hanno cercato sul campo di arrivare all’intera posta. Tattiche diverse ma sostanzialmente un pareggio giusto che mantiene le due neopromosse a braccetto con un pò di vantaggio sulle posizioni che scottano. Meglio il primo tempo del Benevento, che va in gol con l’argentino Gaich al suo esordio dal primo minuto, ripresa appannaggio dei liguri che hanno colpito anche due traverse. Ma se nel finale il tiro di Improta fosse stato a fil di palo all’interno dello specchio della porta  …

Queste le formazioni in campo :

Spezia (4-3-3): Zoet; Ferrer, Ismajli, Terzi, Bastoni; Leo Sena, Ricci, Estevez; Verde, Nzola, Gyasi. A disp.: Krapikas, Acampora, Marchizza, Galabinov, Farias, Chabot, Maggiore, Pobega, Erlic, Vignali, Agudelo, Piccoli. All.: Italiano

Benevento (3-5-2): Montipò; Tuia, Glik, Barba; Tello, Ionita, Viola, Hetemaj, Improta; Caprari, Gaich. A disp.: Manfredini, Lucatelli, Caldirola, Lapadula, Dabo, Foulon, Di Serio, Moncini, Sau, Pastina, Diambo. All.: Inzaghi

Arbitro: Fourneau. Assistenti: Liberti e Lanotte. Quarto uomo: Gariglio. Var e Avar: Aureliano e Costanzo.

Calcio d’inizio del Benevento e lo Spezia parte a mille cercando di sorprendere la retroguardia giallorossa. Al 3° è Gyasi che prova il cross in area con palla lunga  e sempre Gyasi al 5′ mette un pallone dalla sinistra davanti a Montipò  con Nzola che riesce pur marcato a deviare il pallone che esce di poco. Continuano i liguri ad avere una leggera supremazia ma al 15′ c’è il primo campanello di allarme per gli spezzini. Improta mette palla in area per Gaich che prova la deviazione a volo  ma non inquadra la porta. Rispondono i bianconeri al 18′ con un sinistro di Bastoni dal limite ma la palla va fuori. Ruba palla Caprari al 22′ al suo diretto avversario e mette al centro dove Gaich non riesce ad agganciare. Non sbaglia invece al 24′ quando Viola, ruba anche lui palla sulla tre quarti,  lo serve in corridoio in profondità e l’argentino dribbla a rientrare il difensore diretto ed infila Zoet mettendo la palla tra palo e portiere. Spezia 0 Benevento 1. Primo cartellino giallo al 25′ ed è a carico di Bastoni  per gioco duro. Ancora Benevento al 35′ con Viola che dal limite ci prova di sinistro ma Zoet è li e para come fa Montipò poco dopo su una improvvisa conclusione da fuori di Verde. Il secondo cartellino giallo dell’incontro arriva al 43′ per una trattenuta di Improta su Estevez. Al 45′ Fourneau concede un minuto di recupero e poi manda le squadre negli spogliatoi.

Al ritorno in campo delle squadre Italiano manda sul rettangolo verde Marchizza per Terzi e Erlic per Bastoni. Subito aggressiva la squadra di casa con gli ospiti che si difendono con ordine e provano a ripartire. Al 57′ cross di Ferrer, i difensori si dimenticano di Gyasi che di testa colpisce la traversa. Un minuto dopo in campo anche Farias per Nzola mentre Inzaghi richiama Gaich e manda in campo Moncini. Si giunge al 64′ e nello Spezia altra sostituzione : dentro Maggiore e fuori Estevez. E’ Improta a provarci al 65′ dopo uno spunto sulla sinistra ma la palla esce di poco alla sinistra di Zoet proteso in tuffo. Risponde lo Spezia con Marchizza di testa su cross di Verde ma il bianconero non inquadra la porta. Al 71′ lo Spezia pareggia. Farias dalla sinistra in area mette una palla al centro per Maggiore che elude la difesa giallorossa ma viene ribattuto da Montipò a suo stretto contatto, la palla schizza al centro dell’area dove Verde tutto solo infila la palla in rete con un tiro che passa tra un nugolo di corpi davanti la porta. Giallo anche per Barba per un intervento a centrocampo su Maggiore al 72′ e seconda traversa per lo Spezia al 76′ con Erlic che stacca su battuta d’angolo ma centra la trasversale. Un minuto dopo giallo anche Sau per fallo su Sena mentre all’80’ è Erlic a prendersi il cartellino per una entrata rude su Moncini. Si infortuna Tuia all’85’ in uno scatto per riprendere Farias che se ne stava andando e Inzaghi lo sostituisce con Caldirola richiamando anche Ionita per Dabo. Risponde Italiano inserendo Galabinov per Verde. Si giunge al 90′ e l’arbitro concede 5 minuti di recupero dei quali da ricordare solo una azione corale dei giallorossi finita con una bordata dal limite di Improta che non inquadra lo specchio della porta. Finisce così al Picco con il risultato di Spezia 1 Benevento 1.