martedì 13 Aprile 2021 Maglione: “Incontro con Iarusso e Delli Veneri su attività RDC” | infosannionews.it martedì 13 Aprile 2021
Smooth Slider
Fernando Errico: “Officina di via Valfortore, garantire i livelli occupazionali”

Fernando Errico: “Officina di via Valfortore, garantire i livelli occupazionali”

“Condivido le preoccupazioni dei sindacati ed è giusto richiedere - ...

Pepe : “A Benevento una mera e fredda gestione del potere”

Pepe : A Benevento una mera e fredda gestione del potere

"L’ANAC ha annullato la nomina del Direttore Generale della Provincia ...

TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone

TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone

“A seguito delle preoccupazioni manifestate dalle organizzazioni sindacali del TPL, ...

Regione, Altrabenevento: parere negativo nuovo parcheggio Buonvento

Regione, Altrabenevento: parere negativo nuovo parcheggio Buonvento

"Nuovo parcheggio di 13.000 metri quadrati per ampliamento del Centro ...

Parità di genere nel contratto istituzionale di sviluppo della Provincia di Benevento

Parità di genere nel contratto istituzionale di sviluppo della Provincia di Benevento

Proseguono le consultazioni del Presidente della Provincia di Benevento Antonio ...

Tessere sanitarie: la Sen. Lonardo interroga i Ministri Franco e Speranza

Tessere sanitarie: la Sen. Lonardo interroga i Ministri Franco e Speranza

“Ho presentato in Senato una interrogazione al Ministro dell’Economia, Daniele ...

Maglione: “Incontro con Iarusso e Delli Veneri su attività RDC”

27/02/2021
By

“Da diversi mesi sto portando avanti una serie di incontri con i rappresentati degli ambiti territoriali della provincia di Benevento, al fine di verificare lo stato dell’avvio dei Puc – Progetti utili alla collettività dei Comuni – per il coinvolgimento dei beneficiari del reddito di cittadinanza in attività promosse dagli stessi enti” così il deputato e portavoce M5S Pasquale Maglione in una nota. Venerdì insieme al vicesindaco di Circello Gabriele Iarusso, l’onorevole Maglione ha incontrato il Presidente dell’Ambito B5 e assessore al comune di Morcone Alessandro Delli Veneri che ha illustrato lo stato di fatto delle attività inerenti ai PUC. “Al momento – spiega Delli Veneri – i comuni stanno adottando le delibere per i progetti in questione e l’ambito ha avviato i colloqui con i beneficiari per l’inserimento lavorativo o per collaborare nei progetti comunali”. Procedura avviata anche nel comune di Circello, dove – come riferisce il vicesindaco Iarusso “a breve verranno approvati i progetti. Sono convinto che i beneficiari del Reddito di Cittadinanza possono essere una grande risorsa per gli Enti comunali – commenta l’amministratore – specialmente in questo periodo di emergenza”. Tra le altre attività dell’ambito B5, Delli Veneri ha riferito dettagli sul progetto ‘Intese territoriali di inclusione attiva’ che prevede tre azioni: tirocini formativi, stage presso le aziende che hanno aderito e due corsi di formazione, uno come tecnico culturale e uno come giardiniere, che prevedono attestati qualificanti. I due amministratori Delli Veneri e Iarusso hanno discusso con l’onorevole Maglione su come il lago di Morcone quindi la diga e l’azienda di Casaldianni nel territorio di Circello, possano rappresentare un significativo volano di sviluppo per Tammaro e Fortore. Entrambi convinti che la realtà attuale porterà un esodo dalle città ai piccoli comuni. “Dobbiamo essere pronti ad accogliere chi verrà e non possiamo farlo da soli” afferma Iarusso. Istanza condivisa dall’assessore Delli Veneri che a questo aggiunge: “Abbiamo bisogno di investimenti sul turismo e sostenibilità dei nostri territori con un nuovo slancio per l’agricoltura”. Il vicesindaco di Circello inoltre rileva che “le aree interne sono un grande patrimonio dell’Italia. Con la pandemia i nostri paesi hanno dimostrato di reggere bene e di assicurare una buona salute…ma, essendo rimasti dimenticati dalla politica che conta per troppo tempo, abbiamo bisogno ora di azioni mirate a fare crescere e rifiorire queste aree, valorizzando le nostre tradizioni e la nostra storia.” Maglione nella piena condivisione del messaggio dei due amministratori ha garantito “la piena disponibilità a sostenere nelle sedi istituzionali le azioni e i progetti che saranno finanziabili con programmi ministeriali. Credo fermamente che le potenzialità del nostro territorio meritano di essere incanalate in un’azione di rilancio che può essere decisiva per queste aree, ancor di più ora che le condizioni storiche stanno determinando una rivalutazione della vita nei piccoli centri”, conclude il deputato.

Tags: