domenica 16 Maggio 2021 “Noi Campani” incontra la Provincia:ospiti il presidente Di Maria e il capo staff Parente | infosannionews.it domenica 16 Maggio 2021
Smooth Slider
Asl Benevento. 28 positività dai 527 tamponi di oggi

Asl Benevento. 28 positività dai 527 tamponi di oggi

Per la prima volta i positivi sono tutti asintomatici. Nessun ...

Pietrelcina. Folla di fedeli e devoti di Padre Pio nella cittadina sannita

Una domenica speciale con la grande affluenza. Polemiche e mugugni  ...

San Pio, nessun deceduto e nessun dimesso. Aumentano i ricoverati.

San Pio, nessun deceduto e nessun dimesso. Aumentano i ricoverati.

Oggi domenica 16 Maggio dal bollettino dell'Azienda Ospedaliera San Pio ...

San Leucio del Sannio. Ancora un alunno positivo, prolunga la chiusura l’I.C. Settembrini

San Leucio del Sannio. Ancora un alunno positivo, prolunga la chiusura l'I.C. Settembrini

"Porto a conoscenza della Cittadinanza tutta che, a motivo di ...

Noi Campani : “Ai grillini locali abbiamo chiesto solo chiarezza”

Noi Campani : Ai grillini locali abbiamo chiesto solo chiarezza

"Prendiamo atto delle ultime dichiarazioni, riportate dalla stampa, del consigliere ...

Airola. Assembramento di persone in un bar, 29enne aggredisce i Carabinieri, arrestato.

Airola. Assembramento di persone in un bar, 29enne aggredisce i Carabinieri, arrestato.

Nella tarda serata di ieri, ad Airola, i carabinieri della ...

“Noi Campani” incontra la Provincia:ospiti il presidente Di Maria e il capo staff Parente

16/02/2021
By

“L’intesa stabilita con il Comune di Benevento ha sicuramente facilitato la programmazione di iniziative e la nascita di progetti importanti per la crescita della città e per lo sviluppo dell’intero Sannio”. A dichiararlo Antonio Di Maria, presidente della Provincia di Benevento ospite, insieme al capo Staff dell’ente provinciale Renato Parente, dell’ultimo incontro organizzato dal Comitato Cittadino “Noi Campani”.

“Abbiamo individuato e adottato, per la città di Benevento, una strategia ben precisa, mirata alla risoluzione di specifiche problematiche urbane. Faccio riferimento a due importanti interventi strutturali. Il primo, che ha previsto un finanziamento di 1 Milione e 200 Mila euro, andrà a risolvere l’annosa questione relativa all’area di Pantano.

Progetto esecutivo e copertura finanziaria per il secondo intervento che interesserà, invece, la pulizia dell’alveo fluviale situato nei pressi della rotonda del quartiere Ponticelli.

Lavori pianificati anche per tre importanti vie d’accesso alla città. Nello specifico, le strade provinciali ‘Ciardelli’ e ‘Maccabei – Fondo Valle Sabato’; le S.P. n.12, n.15 e n. 18 collegamento principale con le zone ‘Perrillo’, ‘Motta’ e ‘Pastene’; le strade provinciali n.27 e n.41, infine, che dal capoluogo conducono verso il comune di Apice e l’area del Valfortore.

La possibilità di mettere in campo nuovi progetti, basati su una pianificazione ben precisa, è indubbiamente frutto di una attenta gestione amministrativa. Né è testimonianza tangibile l’individuazione e l’approvazione della previsione di Bilancio dell’ente già nel prossimo mese di Marzo. Siamo, infatti, una delle poche Province capaci di elaborare questo importante documento con così largo anticipo”.

Non solo il tessuto urbano, abbiamo lavorato, anche e soprattutto, per creare nuove e concrete opportunità di lavoro per coloro che la città la vivono. Un obiettivo raggiunto con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale di una serie di concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato, presso la Provincia, di 18 nuove figure”.
Tanti gli argomenti affrontati nel corso dell’appuntamento online: dalla valorizzazione del ricco patrimonio artistico, culturale alla promozione di quello paesaggistico e naturale.

“Stiamo riuscendo dove nessuno è mai riuscito prima – spiega Renato Parente -. La condivisione di un progetto comune e la necessità di dare un nuovo futuro alla città hanno, infatti, permesso a Provincia e Comune di lavorare in totale armonia. Non più una mera separazione delle competenze tra enti ma la decisione di fare rete per raggiungere facilmente e velocemente gli obiettivi prefissati.

Tanti i progetti portati avanti con grande dedizione e determinazione. Ultimo, ma solo dal punto di vista cronologico, la costituzione di una sezione Egizia per il Museo del Sannio. Un grande traguardo che rappresenterà un fiore all’occhiello per la nostra città, ricca di tracce e di resti di un antico passato che la rendono unica al mondo.

Dobbiamo continuare a lavorare insieme – conclude Parente -. La comunione tra Rocca e Palazzo Mosti rappresenta una risorsa importante, un grande vantaggio per il nostro territorio”.

Grande soddisfazione per Gianfranco Ucci e Paola Panella, rispettivamente segretario e presidente cittadino di Noi Campani. “Un incontro davvero importante. Complimenti al presidente Di Maria e a Renato Parente per il grande slancio operativo che hanno saputo dare all’ente, anche dal punto di vista manageriale. L’appuntamento di oggi rappresenta un altro importante tassello del nostro futuro programma di governo”.

Tags: