venerdì 3 Dicembre 2021 A.O.R.N. “San Pio”: “Il Cuore non Aspetta, Prenditi Cura di Te”. Il 12 e 13 Febbraio visite cardiologiche gratuite | infosannionews.it venerdì 3 Dicembre 2021
Smooth Slider

Trotta Bus, Varricchio e Perifano chiedono audizione in Commissione di assessore e vertici dell’azienda

I consiglieri comunali Marialetizia Varricchio (Partito Democratico) e Luigi Diego ...

Piano PNRR, il sindaco Mastella incontra Arcuri amministratore delegato di Invitalia.

Piano PNRR, il sindaco Mastella incontra Arcuri amministratore delegato di Invitalia.

"Ho avuto, ieri, un incontro con l’amministratore delegato di Invitalia, ...

Operazione bosco sicuro. Sorpresi con un drone a tagliare alberi nel parco Regionale del Taburno Cinque persone nei guai.

Nell’ambito di una vasta operazione denominata “Bosco Sicuro”, tesa alla ...

A Sant'Agata dei Goti Natale al Borgo: i commercianti portano in scena spettacoli, musica e artigianato

I commercianti si rimboccano le maniche e propongono un inteso ...

Stampa articolo Stampa articolo

A.O.R.N. “San Pio”: “Il Cuore non Aspetta, Prenditi Cura di Te”. Il 12 e 13 Febbraio visite cardiologiche gratuite

06/02/2021
By

 Il 12 e 13 febbraio 2021 visite cardiologiche gratuite per i cardiopatici del Sannio In occasione della Settimana del Cuore, promossa dall’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (ANMCO) e dalla Fondazione Per il Tuo Cuore, venerdi 12 e sabato 13 febbraio 2021, dalle ore 9.00 alle ore 14.00, saranno effettuate presso l’AORN “San Pio” visite cardiologiche gratuite per i cittadini del Sannio già affetti da malattie cardiovascolari. Si alterneranno in ambulatorio otto equipe, costituite dai cardiologi Gerardo Ciampa, Sara Cocozza, Maria Di Donato, Dora Macolino, Antonio Parente, Elisabetta Pirozzi, Antonio Polcino, Paolo Silvestri e dagli infermieri Lorenzo Arganese, Alfredo Carolla, Maria Grazia Caruso, Sergio De Masi, Rita Donatiello, Sonia Pisano, Sergio Pino, Pasquale Ruggiero, Nicola Viscio. È l’occasione per recuperare una parte delle tante visite cardiologiche per i cittadini affetti da cardiopatia che non sono state effettuate durante la pandemia da COVID-19, in considerazione del timore dei cittadini di recarsi in ospedale. “In questo periodo – afferma il Dott. Marino Scherillo, Direttore della UOC Cardiologia e UTIC della Azienda Ospedaliera e Segretario Generale Nazionale del Comitato Scientifico ANMCO – si è registrata una notevole riduzione delle visite cardiologiche di controllo per i pazienti cardiopatici del Sannio ed in alcuni casi la paura della pandemia ha causato un grave peggioramento della loro condizione clinica. Spesso i pazienti cardiopatici giungevano al Pronto Soccorso in gravi condizioni a causa di questi mancati controlli clinici”. “Il Cuore non Aspetta, Prenditi Cura di Te” rappresenta il grido di allarme dei cardiologi dell’Azienda Ospedaliera sannita: attente e puntuali visite di controllo possono prontamente correggere eventuali complicanze che aggravano la situazione clinica del cardiopatico. In questo lungo anno di pandemia, sulla base dei dati epidemiologici si stima in Italia un incremento di circa il 25% della mortalità per cause cardiovascolari rispetto al 2019, soprattutto nei cardiopatici: nella maggior parte dei casi tale tragico evento sarebbe stato scongiurato se i cittadini affetti da malattia cardiaca si fossero rivolti con tempestività alle strutture sanitarie. A tal proposito il Dott. Paolo Silvestri, Responsabile Day Hospital Cardiologico dell’AORN “San Pio”, precisa che “L’ottimizzazione della terapia farmacologica che si effettua durante le visite ambulatoriali, per i pazienti cardiopatici con Scompenso Cardiaco o pregresso Infarto Miocardico, è indispensabile per assicurare qualità e quantità della vita in buona salute per il cardiopatico. Le visite cardiologiche periodiche sono indispensabili per tutti i cardiopatici noti, già ricoverati in Ospedale”. Il Direttore Generale, Mario Nicola Vittorio Ferrante, nel promuovere tale iniziativa, ha ricordato che “L’Azienda Ospedaliera di Benevento, fin dall’inizio della pandemia, ha organizzato percorsi assistenziali diversificati per garantire a tutti visite in sicurezza. Inoltre, già dall’inizio del corrente mese tutti gli operatori sanitari hanno completato, tra i primi in Campania, il ciclo vaccinale anti COVID-19. Oggi più che mai – ha proseguito il Manager Ferrante – i cittadini del Sannio possono affidarsi con maggiore tranquillità alle cure di qualità del personale sanitario che opera con passione, entusiasmo e competenza presso la nostra Azienda”.

Tags: