domenica 7 Marzo 2021 Comunali, Centrodestra : “Non perdiamo tempo prezioso nella costruzione dell’alternativa”. | infosannionews.it domenica 7 Marzo 2021
Smooth Slider
Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1

Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1

Un buon pareggio tra due squadre che hanno cercato sul ...

Asl Benevento. 55 positivi dai 359 tamponi processati

Asl Benevento. 55 positivi dai 359 tamponi processati

E' quanto fa sapere l'Asl con il bollettino giornaliero. Dei ...

San Nicola Manfredi. Arturo Vernillo risponde ad Angelo Capobianco

Il rappresentante di Sviluppo e Solidarietà, chiarisce diversi punti tirati ...

San Pio. Oggi 3 dimessi e nessun deceduto. Aumentano i positivi ricoverati e dai tamponi altri 15 positivi

San Pio. Oggi 3 dimessi e nessun deceduto. Aumentano i positivi ricoverati e dai tamponi altri 15 positivi

L'Azienda Ospedaliera San Pio comunica che oggi 3 pazienti positivi ...

Noi Campani: sciacallaggio mediatico da parte di Civico22

Noi Campani: sciacallaggio mediatico da parte di Civico22

"Quello portato avanti da Civico22 è un vero e proprio ...

Gesesa, Lunedì 8 Marzo: interruzione idrica a Benevento e Castelpoto ed uffici chiusi per zona rossa

GESESA - Benevento e Castelpoto: lunedì 8 marzo interruzione idrica ...

Comunali, Centrodestra : “Non perdiamo tempo prezioso nella costruzione dell’alternativa”.

24/01/2021
By

“La città di Benevento vive un momento difficilissimo, col covid che ha creato danni immani e un vuoto amministrativo evidente: non possiamo permetterci di perdere tempo prezioso nella costruzione dell’alternativa”. Così Lega, Forza Italia, Benevento Libera, Adc e gli esponenti della società civile impegnati nella costituzione di una compagine di centrodestra per le amministrative di Benevento. “Comprendiamo le difficoltà (non tutte per la verità) di chi sarebbe naturalmente predisposto a sedere al tavolo della discussione , ma dobbiamo andare avanti. Ci sono programmi da discutere, idee da definire e migliorare: lo dobbiamo alla città e ai cittadini. Per questo andremo avanti. Non chiudendo porte in faccia a nessuno, ci mancherebbe, ma proseguendo con la discussione e col tavolo, per il bene della città”.

Tags: