domenica 28 Febbraio 2021 Ruggiero e Paglia : “Grande preoccupazione per il finanziamento sull’Istituto Lucarelli” | infosannionews.it domenica 28 Febbraio 2021
Smooth Slider
Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : “L’attenzione da parte nostra è altissima”

Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : L’attenzione da parte nostra è altissima

Casi di positività alla Maugeri, la dichiarazione del sindaco di ...

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

"Oggetto: cercasi medico per la questura di benevento Lettera aperta ...

AltraBenevento : “Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile”

AltraBenevento : Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile

Scrive Gabriele Corona da AltraBenevento : "Gesesa pubblica nuove tabelle ...

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Una delegazione del Comitato Promotore del Club degli Amici della ...

Sospensione didattic in presenza: la nota dell’Unisannio

Sospensione didattic in presenza: la nota dell'Unisannio

L'ordinanza n. 6 del 27 febbraio 2021 sospende le lezioni ...

Ruggiero e Paglia : “Grande preoccupazione per il finanziamento sull’Istituto Lucarelli”

16/01/2021
By

Abbia appreso, scrivono i consiglieri provinciali Ruggiero e Paglia, che con atto n° 39 del dirigente del settore opere pubbliche della Provincia, ing. Angelo Giordano, è stata revocata la procedura di gara per i lavori di miglioramento sismico e riqualificazione funzionale degli immobili del complesso ITI G.B. Lucarelli di Benevento. Ma la cosa che desta maggiore stupore, e preoccupazione, è aver letto che questi lavori, a seguito di una seconda proroga, dovevano essere aggiudicati provvisoriamente entro il 31 gennaio 2021, nonostante il finanziamento risalga all’aprile del 2019, e con la gara d’appalto che è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale appena l’8 gennaio 2021. Si tratta di un finanziamento di 2.653.682,85 euro, che a leggere sommariamente gli atti pare sia andato perso. Per questo motivo è stata inviata immediatamente un’interrogazione al Presidente Di Maria per avere lumi sull’accaduto e sui motivi di tali ritardi. Sinceramente ci auguriamo per la sicurezza degli alunni di questo istituto, , concludono Ruggiero e Paglia, che il finanziamento non sia realmente andato perso, perchè in questa eventualità chiederemmo senza indugio le dimissioni dell’ing. Giordano e del Presidente Di Maria, portando la questione all’attenzione del Consiglio Provinciale.

Tags: