lunedì 1 Marzo 2021 Biciclette e monopattini, dal 14 gennaio riparte il bonus mobilità | infosannionews.it lunedì 1 Marzo 2021
Smooth Slider
Asl Benevento. Oggi processati 292 dai quali sono emersi 16 positivi

Asl Benevento. Oggi processati 292 dai quali sono emersi 16 positivi

Dal bollettino Asl di oggi si evince che sono emersi ...

Due disattenzioni castigano il Benevento. Napoli 2 Benevento 0

Non una bella partita quella dei giallorossi ma i napoletani ...

Lavori Ammodernamento linea Benevento Napoli, domani incontro per velocizzare la durata dei lavori

Lavori Ammodernamento linea Benevento Napoli, domani incontro per velocizzare la durata dei lavori

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella e l’assessore ai trasporti ...

San Pio. Oggi la “Giornata Mondiale delle Malattie Rare”

San Pio. Oggi la Giornata Mondiale delle Malattie Rare

A.O.R.N. “San Pio”: Rare Disease Day La pandemia da covid-19, ...

Benevento. Domani interruzione idrica in Via T. Bucciano

Domani mattina interruzione idrica per lavori di manutenzione straordinaria in ...

Biciclette e monopattini, dal 14 gennaio riparte il bonus mobilità

12/01/2021
By

Il ministero dell’Ambiente apre una nuova finestra per fare domanda dei rimborsi relativi all’acquisto (anche online) di biciclette, monopattini, segway, bici elettriche e hoverboard (prodotti nuovi e usati). A chi è rivolta la misura e la procedura per fare richiesta.

A partire da giovedì 14 gennaio si potrà di nuovo richiedere il bonus mobilità da 500 euro per l’acquisto di biciclette, monopattini, segway, bici elettriche e hoverboard (ma anche per i servizi di mobilità condivisa come il bike sharing).

Nuova finestra per i rimborsi
Secondo quanto comunicato dal ministero dell’Ambiente, dalle ore 09:00 del 14 gennaio e fino al 15 febbraio, si riaprirà una “finestra” per richiedere il rimborso degli acquisti previsti dal “Programma Sperimentale Buono mobilità”, effettuati tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020.

Ricordiamo che ai primi di dicembre 2020 il programma è stato temporaneamente sospeso per l’esaurimento dei fondi.
Mentre solo un mese prima erano esplose le critiche per i disservizi prolungati del sistema di accesso al sito per le richieste di bonus.

Il ministero ha assicurato che stavolta sono stati contabilizzati i fondi necessari per soddisfare tutte le richieste di rimborso.

I rimborsi avranno inizio dopo il 15 febbraio 2021.

“Tutti coloro che non hanno ottenuto il rimborso, anche chi non si è pre-registrato, possono richiederlo”, si legge sul sito del dicastero.

Come accedere al bonus
Per poter accedere al bonus di 500 euro è necessario essere in possesso della “fattura o scontrino attestante la tipologia di bene o servizio acquistato” ed identificarsi online, tramite SPID, sul portale www.buonomobilita.it.

Sono ammessi anche gli acquisti fatti online, ma è sempre necessario accompagnare la domanda di rimborso con una fattura o altra documentazione commerciale dell’acquisto.

A tutti coloro che si sono pre-registrati nelle scorse settimane, circa 119 mila persone, è spiegato in una nota che nei prossimi giorni arriverà una email all’indirizzo indicato, per invitarli a caricare i dati e la documentazione attestante l’acquisto effettuato.

Chi può richiederlo
La misura è rivolta ai cittadini maggiorenni residenti nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti, nei capoluoghi di Regione e nei capoluoghi di provincia (anche con meno di 50 mila abitanti).

stesso discorso per chi risiede nelle Città metropolitane, e, quindi, e nei comuni facenti parte delle Città metropolitane (anche al di sotto dei 50.000 abitanti).

Le Città metropolitane sono 14: Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma Capitale, Torino, Venezia.

Flavio Fabbri

Tags: