domenica 28 Febbraio 2021 Il Benevento in formazione rimaneggiata di più non poteva. Benevento 1 Atalanta 4 | infosannionews.it domenica 28 Febbraio 2021
Smooth Slider
AltraBenevento : “Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile”

AltraBenevento : Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile

Scrive Gabriele Corona da AltraBenevento : "Gesesa pubblica nuove tabelle ...

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Una delegazione del Comitato Promotore del Club degli Amici della ...

Sospensione didattic in presenza: la nota dell’Unisannio

Sospensione didattic in presenza: la nota dell'Unisannio

L'ordinanza n. 6 del 27 febbraio 2021 sospende le lezioni ...

Asl Benevento. Processati oggi 279 tamponi. I positivi accertati sono 21

Asl Benevento. Processati oggi 279 tamponi. I positivi accertati sono 21

L'Asl di Benevento comunica di aver processato oggi 279 tamponi ...

Telese Terme partecipa alla Giornata Mondiale delle Malattie Rare

Telese Terme partecipa alla Giornata Mondiale delle Malattie Rare

“L’Amministrazione Caporaso ha accolto da subito la richiesta dell’ANCI di ...

Maglione: “Incontro con Iarusso e Delli Veneri su attività RDC”

Maglione: “Incontro con Iarusso e Delli Veneri su attività RDC”

“Da diversi mesi sto portando avanti una serie di incontri ...

Il Benevento in formazione rimaneggiata di più non poteva. Benevento 1 Atalanta 4

09/01/2021
By

Ci ha provato ma di più non avrebbe potuto fare. Troppe le assenze e troppo rudi e smaliziati gli avverarsi ai quali l’arbitro ha concesso tanto. Ma va bene così, resta lo spirto mai domo di una squadra che fino al secondo gol ospite ci ha provato. Poi l’uno- due orobico, frutto come al solito di ingenuità giallorosse, e l’incontro si è chiuso li. Inutile la rete di Muriel, ormai la partita non aveva più nulla da dire.

Foto Mario Pietronigro

Queste le formazioni in campo:

BENEVENTO CALCIO – Montipò; Maggio, Barba, Glik, Foulon; Improta, Schiattarella, Dabo; Ionita, Sau; Lapadula. A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Del Pinto, Basit, Insigne, Di Serio, Masella, Hetemaj, Pastina. Allenatore: F. Inzaghi.

BC ATALANTA  – Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Ilicic, Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Maehle, Sutalo, Lammers, Muriel, Caldara, Malinovskyi, Djimsiti, Depaoli, Ruggeri, Miranchuk. Allenatore: Gasperini.

Arbitro : Manganiello Gianluca di Pinerolo

Calcio d’inizio affidato a Marco Sau con il Benevento in completo giallorosso e pantaloncini neri e Atalanta con il completo bianco. Sono gli ospiti a rendersi pericolosi al 2′ minuto con un cross dalla tre quarti di Ilicic sul quale entra alle spalle di tutta la difesa sul secondo palo Gonsens che incrocia il tiro ma manda fuori. Al 6′ Ilicic da dentro l’area batte a rete ma Dabo con il corpo respinge. Paratona di Montipò all’11’ su violenta battuta a rete da dentro l’area ancora di Gonsens con il numero uno giallorosso che devia fuori dello specchio della porta. Al 17′ ennesimo fallaccio di De Roon che viene ammonito. Al 18′ Ilicic mette un’altra bella palla in area dove Zapata, lasciato solo, di testa spedisce fuori. Cartellino giallo anche per Foulon al 23′ per fallo su Ilicic e al 26′ è Palomino a vedersi sventolare il cartellino giallo sotto al naso per fallo su Improta. Al 28′ ci prova Ilicic da fuori ma la palla non prende il giro voluto e va fuori. Un minuto dopo Lapadula si libera bene sulla tre  quarti e prova il tiro da lontano mettendo in difficoltà Gollini. Risponde subito Ilicic che da dentro l’area indovina il corridoio giusto con la palla che lentamente si infila alle spalle di Montipò complice anche una deiazione di Glik. Un bel filtrante di Schiattarella in avanti non viene agganciato da Lapadula al 33′ e l’opportunità si perde. Al 41′ sugli esiti di un calcio di punizione Ilicic colpisce il palo. Al 44′ Zapata al limite dell’area si gira e fa partire una sventola sulla quale Montipò ci mette una pezza e respinge. Finisce così il primo tempo senza nessun minuto di recupero.

Rientrano le squadre in campo e nel Benevento non c’è Foulon ma c’è Pastina. Al 1′ minuto Zapata gira in area per l’accorrente Toloi che la spara fuori. Pareggia il Benevento al 5′ minuto. Dopo un fallaccio su Dabò che l’arbitro lascia correre la palla arriva a Pastina che la mette al centro sul secondo palo dove Sau in scivolata la infila in rete. Al 7′ cartellino giallo anche per Lapadula e all’11’ anche Dabo viene ammonito. Inzaghi sostituisce Dabò, Lapadula e Sau  ed entrano Hetemaj, Insigne e Di Serio.  Al 18′ l’Atalanta sostituisce Pessina ed entra Malinovskyi. Al 23′ l’Atalanta segna. Ilicic batte a rete, Montipò respinge corto e Toloi lo infila. Viene in avanti il Benevento al 26′ e Glik non riesce ad intervenire sottomisura salvando l’Atalanta.. Parte allora il contropiede ospite e Zapata indovina il tap in davanti la porta e sono 3 le reti degli ospiti. Al 28′ escono Zapata e Gonsen negli orobici ed entrano Muriel e Pedersen. Al 33′ ci prova Muriel da dentro l’area ma il tiro gli viene deviato in angolo. Intanto Inzaghi effettua l’ultimo cambio mandando sul rettangolo verde Del Pinto al posto di Ionita. Ci prova di nuovo Muriel in contropiede ma di nuovo viene  contratto in angolo. Siamo giunti al 38′. Al 40′ non sbaglia la punta nerazzurra che con un tiro a giro dal vertice dell’area infila di nuovo Montipò. Al 41′ Gasperini manda in campo De Paoli e Miranchuk ed escono De Roon e Ilicic. Al 44′ ci prova De Roon ma la palla viene deviata fuori. Al 45′ l’arbitro concede 3 minuti di recupero durante i quali non accade più nulla e finisce così l’incontro.

Foto Mario Pietronigro

Tags: