venerdì 26 Febbraio 2021 Consultorio psicologico Caritas in aiuto alla popolazione del territorio | infosannionews.it venerdì 26 Febbraio 2021
Smooth Slider
Covid, screening scuola da domani a Benevento. Abbate “Vaccinazione a tappeto”

Covid, screening scuola da domani a Benevento. Abbate “Vaccinazione a tappeto”

La campagna vaccinale, promossa dalla Regione Campania, prosegue ed entra ...

Provincia. Consiglio convocato per il 3 Marzo prossimo

Provincia. Consiglio convocato per il 3 Marzo prossimo

Il Consiglio Provinciale di Benevento, è convocato in seduta ordinaria, ...

VI edizione del #CulturalDecathlon #ro#it

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Benevento organizza con ...

Esame Avvocato: La Sen. Lonardo interroga il nuovo Governo

Esame Avvocato: La Sen. Lonardo interroga il nuovo Governo

“Ho presentato, in Senato, l’ennesima interrogazione parlamentare al Presidente del ...

Consultorio psicologico Caritas in aiuto alla popolazione del territorio

07/01/2021
By

Effatà, dall’aramaico apriti (scoperchiare, schiudere, rompere). Apriti, dunque, è un invito che riguarda tutto l’individuo. “E subito ci senti?”, dice il testo di Marco, 7, 35. La guarigione avviene subito, nel momento in cui avviene l’apertura e il difficile non è la guarigione ma, che l’uomo accetti di sentire e di ascoltare un linguaggio nuovo.

Su questo monito e insegnamento di Gesù, il centro di ascolto psicologico Effatà che nasce grazie alla volontà della Caritas di Benevento, vuole offrire un ulteriore aiuto alla popolazione del territorio.

L’obiettivo è quello di fornire sostegno umano e incondizionato a quegli uomini, donne e ragazzi che ogni giorno fanno i conti con ferite profonde e situazioni complesse spesso tenute nascoste, e con fatica combattute in solitudine. Per questo, “Effatà” è un servizio che vuole essere innanzitutto una possibilità di uscire dal proprio silenzio e trovare un ascolto per ridare vitalità alla vita.

Il centro offre consulenza psicologica per situazioni di disagio personale, famigliare e di coppia, consulenza sessuologica e consulenza per disturbi di ansia.

L’apertura è una dimensione della vita.

Apri il tuo cuore, dire: “Io non ce la faccio” è avere paura di soffrire. Perché tenersi dentro certe sofferenze?

Molte persone si sono messe dentro a dei carri armati, si sono corazzate e vanno avanti ma non c’è incontro perché da loro non esce niente di sé, e niente di te le tocca veramente. Ti sfuggono sempre, non le prendi mai. Ma perché voler vivere così?

In quanti ambienti si fanno sempre le solite cose, i soliti incontri, ci sono i soliti riti e fatti sempre alla stessa maniera? Apriti! Apri il modo di concepirti. Perché dovresti fare per tutta la vita lo stesso lavoro? Non puoi pensare a qualcosa che faccia più per te scoprendolo nel tempo? Non puoi pensare che Dio voglia da te qualcosa di diverso? Perché la tua vita dovrebbe andare avanti sempre nello modo? Apriti alle sorprese, alle intuizioni, ai sogni che hai dentro e alle novità che bussano. E perché no!? La tua vita non potrebbe avere una svolta improvvisa? Non potresti sentire ad un certo punto una voce irresistibile che ti chiama da qualche parte o avere un’intuizione che ti affascina? Apriti e accoglila.

Se rimani aperto la Vita ti entrerà e ti colmerà di lei.

Se non ti apri chi ti può conoscere? Chi ti può amare?

Se non ti apri potresti vivere tutta la vita con un altro nome! Il tuo partner potrebbe stare con te e amare tutta la vita una persona che non sei! Se non ti apri, muori.

Tags: