venerdì 27 Maggio 2022 Di Maria:”Priorità alle scuole negli allacci della Banda Ultralarga a Fibra Ottica” | infosannionews.it venerdì 27 Maggio 2022
Smooth Slider

Domenica 29 Maggio secondo appuntamento con Il Paese dei Sogni

Andrà in scena domenica 29 maggio alle ore 18,00, presso ...

Tetracloroetilene, Gabriele Corona ritorna sulla vicenda dell’acqua contaminata

Tetracloroetilene, Gabriele Corona ritorna sulla vicenda dell'acqua contaminata

"Accertata contaminazione della falda da tetracloroetilene, da tre anni sono ...

Carmine Nardone presenta il libro ‘Bene Primario’ e lancia il messaggio ‘Terra. Non Guerra’

‘Terra. Non Guerra’. Questo il messaggio forte ed attuale che ...

Covid, al San Pio sei nuovi ricoveri

Covid, al San Pio sei nuovi ricoveri

Leggera salita dei pazienti positivi al Covid ricoverati presso l'azienda ...

Intercultura. A scuola nel mondo: 12 studenti di Benevento ai nastri di partenza

Benevento, sabato 28 maggio, h 17:00 presso la Sala Consiliare ...

Stampa articolo Stampa articolo

Di Maria:”Priorità alle scuole negli allacci della Banda Ultralarga a Fibra Ottica”

13/10/2020
By

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha chiesto sia data priorità alle Scuole di ogni ordine e grado nei lavori di allaccio della banda ultralarga in corso di realizzazione in questi mesi nei Comuni sanniti.

In una lettera inviata alla Open Fibra, la Società Concessionaria individuata da Infratel Italia SpA per la posa della rete a fibra ottica in tutto il territorio nazionale ed anche nelle cosiddette “aree bianche”, deboli e marginali, talora prive persino della più obsoleta infrastrutturazione immateriale, Di Maria ha sollecitato la massima attenzione rispetto ad «un problema di pressante attualità legato, com’è, all’evolversi, purtroppo negativo, della pandemia da COVID-19», ovvero «la necessità di collegamenti informatici veloci» nelle aree che ne sono sprovviste.

Tale necessità, ha scritto Di Maria a Gianfranco Guerrera, Regional Manager Sud Campania e Basilicata di Open Fibra, «si è ancora di più manifestata durante il periodo del “lockdown”, in concomitanza con l’attivazione da parte delle Scuole dei corsi di didattica a distanza». L’accesso alla didattica a distanza è tuttavia risultato talora difficoltoso in alcune realtà creando evidentemente una disparità di trattamento per gli studenti che è inaccettabile.

Il Presidente della Provincia sannita si è richiamato ai «protocolli adottati a seguito delle Linee guida del MIUR i quali prevedono, tra l’altro, che, nel caso di quarantena, la Scuola inneschi le procedure previste per la didattica digitale integrata, intesa sia quale metodologia innovativa di insegnamento-apprendimento rivolta a tutti gli alunni, sia quale modalità didattica complementare capace, con l’ausilio di piattaforme digitali e delle nuove tecnologie, di integrare o, in condizioni di emergenza quale appunto la quarantena, di sostituire la tradizionale esperienza di scuola in presenza».

Ebbene, dato per scontato che tutti ritengono strategico il ruolo e la funzione della Scuola nella società civile e segnatamente nei piccoli centri della dorsale appenninica, il Presidente Di Maria ha chiesto a Guerrera che «sia favorita, nei limiti del possibile, la predisposizione della rete a banda ultralarga prioritariamente nelle aree ove insistono gli edifici scolastici in modo da fornire un servizio efficiente in caso di ampia attivazione della didattica a distanza».

Con l’occasione di questa sollecitazione, Di Maria ha anche chiesto un report sullo stato di attuazione degli interventi effettuati per il collegamento degli Istituti Scolastici di Secondo grado ubicati nel Comune capoluogo e negli altri comuni di questa Provincia di Benevento.

Tags: ,