lunedì 26 Ottobre 2020 Delia Delli Carri : “Solidarietà ai giovani impauriti del centro di accoglienza di Via Cocchia” | infosannionews.it lunedì 26 Ottobre 2020
Smooth Slider

Nuovo DPCM - Le Terme di Telese continuano l’erogazione delle cure termali.

Nulla cambia alle Terme di Telese con l’entrata in vigore ...

Emergenza Covid 19 - Fratelli d'Italia Benevento:Urge Commissariamento De Luca

«I tumulti di Napoli di questi giorni, con l'acuirsi delle ...

Covid chiusure, Sandra Lonardo: “Governo riveda queste misure”

Covid chiusure, Sandra Lonardo: Governo riveda queste misure

“Ritengo fuori da ogni logica la chiusura di una serie ...

Mazzariello “Forza Italia guarda al 2023”

Mazzariello Forza Italia guarda al 2023

“Salutiamo con estremi orgoglio e soddisfazione la nomina di Lello ...

Delia Delli Carri : “Solidarietà ai giovani impauriti del centro di accoglienza di Via Cocchia”

25/09/2020
By

Scrive  Delia Delli Carri:

“Si legge centro immigrati chiuso per Covid con Altrettanti commenti spiacevoli. Una persona , “bianca ed italiana “ purtroppo positiva si è recata nella struttura contagiando anche i ragazzi perciò sono stati messi tutti in quarantena e qualcuno è risultato positivo.

Uno degli ospiti della struttura ha creato una sorta del nostro vecchio “panariello “ per prendere uno zaino portato da un suo amico con cibo, invece no bisogna inventare altro . I Social pullulano di aggressività,di xenofobia :si chiede infatti di mandarli via a calci ,perché “neri”.Eppure il virus non lo hanno portato loro ,ma lo hanno ricevuto .Sono accusati di voler fuggire ,ma come potrebbero con i carabinieri sotto le finestre???perchè alimentare odio con queste fake news?! la nostra società colma di odio e di rabbia si scaglia sempre contro le vittime e mai contro i Carnefici.

Esprimo in un momento tanto delicato la mia solidarietà ai giovani impauriti ,agli Ammalati da accudire fisicamente e sopratutto moralmente. Proprio perché stranieri hanno già un gran bagaglio di dolore dentro. Proviamo a pensare se ci fossi io al suo posto? E se ci fosse mio figlio? Questo forse ci renderebbe persone migliori.”

Tags: