sabato 31 Ottobre 2020 Gino Abbate neo consigliere regionale, Noi Campani: “Grazie ai sanniti, ai sindaci e alle amministrazioni per il sostegno” | infosannionews.it sabato 31 Ottobre 2020
Smooth Slider
Covid. Per Mastella il Lockdown è alle porte

Covid. Per Mastella il Lockdown è alle porte

“Io credo, ormai, che più passano le ore e più ...

Covid19,al San Pio altri due decessi.Sono 94 i ricoverati.

Benevento – dal bollettino emesso questo pomeriggio dall’azienda ospedaliera “San ...

Maglione: “Di Maria è il Presidente della Provincia, non il sovrano”.

Maglione: “Di Maria è il Presidente della Provincia, non il sovrano”.

"Il licenziamento del segretario generale della Rocca, Franco Nardone, da ...

Ordine degli Architetti:al via la quarta edizione di Open! Studiaperti 2020

Al via Open! Studi aperti 2020 - manifestazione, giunta oramai ...

Gino Abbate neo consigliere regionale, Noi Campani: “Grazie ai sanniti, ai sindaci e alle amministrazioni per il sostegno”

24/09/2020
By

“9.903, non un semplice numero ma l’espressione della volontà popolare”.

Luigi Abbate

“Non voti, ma persone, uomini e donne, che hanno scelto di essere rappresentate in consiglio regionale da Gino Abbate. A voi tutti sanniti va il nostro grazie”.

Così in una nota la segreteria provinciale e cittadina di “Noi Campani”.

“Grazie al neo consigliere Gino Abbate per la dedizione e per la passione che ha riposto in questo progetto. Congratulazioni, dunque, consigliere: le voci del Sannio avranno un rappresentante serio, onesto e attento ai bisogni della sua terra.
In pochi mesi – si legge nella nota – abbiamo raggiunto risultati entusiasmanti. Il sostegno dei tanti sindaci e degli amministratori locali che hanno scelto di aderire al nostro progetto ha rappresentato un contributo fondamentale per il risultato raggiunto. Grazie, dunque, ai primi cittadini e alle amministrazioni per il grande lavoro portato avanti in così poco tempo.
Una vittoria, dunque, non solo del partito o del singolo, ma una grande vittoria per la città e per l’intero Sannio. Ora a lavoro per portare avanti tutte le nostre istanze consapevoli di avere un posto d’onore tra i seggi di Palazzo Santa Lucia”.