martedì 20 Ottobre 2020 Viespoli e Bocchino : ” Votare No per evitare l’oligarchia” | infosannionews.it martedì 20 Ottobre 2020

Viespoli e Bocchino : ” Votare No per evitare l’oligarchia”

17/09/2020
By

Conferenza stampa unica di Mezzogiorno Nazionale, rappresentato da Pasquale Viespoli, e di Benevento Libera, rappresentato da Luigi Bocchino, per spiegare alla stampa convocata le ragioni del No al prossimo referendum del 20 e 21 Settembre prossimo.

I promotori dell’incontro così hanno evdenziato le loro ragioni : “Il sì al referendum per il taglio ai parlamentari cui i cittadini dovranno rispondere il 20 e il 21 settembre prossimi determina la razionalizzazione del bicameralismo perfetto con l’omogeinizazzione di Camera e Senato e dell’elettorato attivo e passivo. Un puro paradosso, rispetto agli orientamenti anti-casta del Movimento Cinquestelle, che non risolve la questione dei costi della politica che si ridurranno solo con una vera riforma organica del sistema e la modifica della legge elettorale.L’esito positivo al referendum andrebbe, a rafforzare l’oligarchia partitica, a suggellare il governo Conte, l’alleanza M5s-Pd e ad ammortizzare l’impatto del risultato delle Regionali che non favorirà il centrosinistra, a discapito della rappresentanza effettiva dei territori”.

In pratica il taglio dei parlamentari, hanno detto Viespoli e Bocchino, allargherebbe il territorio cui i candidati devono far riferimento, con il risultato che si avrebbero maggiori spese di rappresentanza alle elezioni con la conseguenza che la politica, e quindi la candidatura, sarebbe ad appannaggio solo di coloro che hanno una forza economica elevata.

Poi la discussione è scivolata sulle questioni politiche di Benevento con il Sindaco che non fa niente per la città, la minoranza  assente ma, come ha detto Viespoli, il Governo è assente eppur si muove. Il riferimento è ad alcuni interventi per i quali Viespoli non  vede quale può essere l’interesse pubblico.

Tags: