domenica 20 Giugno 2021 San Giorgio La Molara. Truffa Postepay Evolucion.Vittima una giovane del luogo | infosannionews.it domenica 20 Giugno 2021
Smooth Slider

Accademia Volley. Ko indolore a Salerno, ora testa alla Finale

Sconfitta indolore per l'Accademia che ieri sera alla Palestra Senatore ...

Asl Benevento. Oggi solo 3 positivi su 421 tamponi

Asl Benevento. Oggi solo 3 positivi su 421 tamponi

L'Asl Benevento comunica che oggi sono risultate positive solo 3 ...

Parente : “E’ ai massimi storici il piagnisteo quotidiano di candidati in pectore”

Parente : E’ ai massimi storici il piagnisteo quotidiano di candidati in pectore

“Dalla movida al verde, dalla manutenzione alle opere pubbliche, la ...

Pago Veiano. Per la terza volta si ripete la “sfida” De Ieso – Carpinone

Pago Veiano. Per la terza volta si ripete la “sfida” De Ieso – Carpinone

L’attuale gruppo di maggioranza già pronto per la nuova sfida ...

Pietrelcina. “Una Voce per Padre Pio”: conduzione affidata a Mara Venier

Quest’anno la 22^ edizione ritorna nella cittadina sannita. La registrazione ...

San Pio. Domenica stazionaria al nosocomio sannita

San Pio. Domenica stazionaria al nosocomio sannita

Giornata stazionaria al San Pio di Benevento dove non ci ...

San Giorgio La Molara. Truffa Postepay Evolucion.Vittima una giovane del luogo

17/08/2020
By

A seguito di complessa attività investigativa consistente in acquisizione di indirizzi I.P., movimenti PostePay Evolution e intestatari di utenze telefoniche, l’Arma di San Giorgio La Molara addiveniva all’identificazione di una persona rea di truffa per cui la stessa veniva deferita all’A.G. della Procura della Repubblica di Benevento.

La persona identificata in L.G. 40enne di Torre del Greco, fingendosi operatore delle Poste Italiane, con artifizi e raggiri, convinceva P.R. 20enne del luogo, a spostare immediatamente dalla sua carta PostePay l’intero credito, in quanto la stessa risultava clonata e contestualmente gli suggeriva di usare altra Carta PostePay messa a disposizione da Poste Italiane affinché non perdesse altro denaro.

Dopo aver effettuato il movimento del denaro, P.R. prendeva atto di essere stata raggirata e si recava presso la Stazione Carabinieri del luogo per sporgere denuncia.

Le indagini prontamente avviate, permettevano di arrivare al deferimento in stato di liberta per il reato di Truffa la sopraindicata persona, commerciante di Torre del Greco.

Tags: