giovedì 1 Ottobre 2020 A Torrecuso lutto cittadino per la scomparsa del 25enne Nicola Iannella | infosannionews.it giovedì 1 Ottobre 2020
Smooth Slider

Telese. Inaugurata la sede aggiuntiva dell' I.I.S. Telesi@

Di Maria: presto tavolo con nuova amministrazione per eventuali modifiche ...

Antonella Zollo si Laurea in Tecnologie Alimentari

Con piena regolarità e brillanti risultati, la spigliata e dinamica ...

Concorso magistratura: la Sen. Lonardo interroga il Ministro Bonafede

Concorso magistratura: la Sen. Lonardo interroga il Ministro Bonafede

“Il tema della giustizia da sempre riveste grande rilevanza nella ...

Un caso di positività al Covid 19 al Fatebenefratelli di Benevento.

Un caso di positività al Covid 19 al Fatebenefratelli di Benevento.

La Direzione dell'Ospedale Sacro Cuore di Gesù comunica la positività ...

Campagna Il vaccino contro l’influenza. All'Asl iniziate le vaccinazioni, le Istituzioni le prime a dare esempio.

E' partita questa mattina la Campagna "Il vaccino contro l’influenza", ...

Intitolazione della sala formazione e convegni ad Angelo Mario Biscardi

Sabato 3 ottobre 2020, alle ore 11.30, nel 35° Anniversario ...

A Torrecuso lutto cittadino per la scomparsa del 25enne Nicola Iannella

12/08/2020
By

Torrecuso piange per la tragica scomparsa di Nicola Iannella, il 25enne morto ieri in un incidente agricolo in un vigneto.

“Non solo Torrecuso – scrivono gli amici – è rimasto scosso, ma in tutti i paesi della Valle Vitulanese ieri mattina è calata una nube nera appena è arrivata la notizia della morte del giovane Nicola Iannella.

Un ragazzo che partecipava ad ogni iniziativa in paese, sempre sorridente e sempre attivo nell’associazionismo, sia nel Forum dei Giovani che nella Pro Loco Torrecuso.

Perché? Urlato, strappato, e poi ancora celato, sospirato; solo l’interrogativo si fa strada tra le fitte. Eccolo: un istante. Uno soltanto. Impercettibile. Incalcolabile. Il dolore ci dà tregua, ma un riparo non c’è, non esiste riposo. È allora che la sofferenza cede il passo alla rabbia per l’imperscrutabilità della vita. In un battito d’ali annaspiamo fra i singhiozzi, combattiamo con le lacrime. E ancora ci chiediamo Perché. Perché? Un conforto, se esiste, è forse in noi stessi, nell’angolo sicuro e inaccessibile in cui conserviamo l’inestinguibile, contagioso sorriso di Nicola. Nello scrigno d’anima in cui ciascuno detiene i propri ricordi.

È nell’immagine di quel sorriso la nostra salvezza, la nostra ancora futura. Oggi resta e resiste l’affetto di chi ama. Oggi come ieri. Oggi come domani. Perché non c’è passato nel verbo amare ma solo l’infinito presente dell’abbraccio in cui ti stringiamo. A Nicola: amico generoso, lavoratore instancabile, messaggero d’energia.”

Il sindaco Angelino Iannella ha proclamato lutto cittadino per oggi dalle ore 14 alle ore 20. I funerali del giovane Nicola Iannella si celebrano a Torrecuso nel rispetto delle norme Covid.