sabato 28 Gennaio 2023 Investe una donna sul marciapiede che muore a bordo dell’autoambulanza | infosannionews.it sabato 28 Gennaio 2023
  • Pd: Cacciano e Del Basso De Caro, il giorno della riscossa
Smooth Slider

Si cerca il tema del Design per la BeneBiennale

Il design è soprattutto l’intelligenza che si diverte e studia ...

Accademia superata in casa dal Volleyro

Brutto stop per l'Accademia Volley che ieri sera è stata ...

EdilBen Sant'Agnese: il punto su under 15 e under 17

Nuovo anno, nuove sfide per l’EDILBEN Basket Sant’Agnese che si ...

Il Comitato Sannita Abc manifesta davanti la Regione Campania e chiede un incontro a De Luca

Ieri pomeriggio, 27 Gennaio 2023,  il Comitato sannita Abc, con ...

Tradizione Ceramista, firmato il patto di amicizia tra Cerreto Sannita e Rutigliano

A Rutigliano, in provincia di Bari, è stato stipulato il ...

L’Anpi di Benevento per la memoria dell’Olocausto e per la lotta alle discriminazioni

La sezione di Benevento dell’Anpi ha celebrato il Giorno della ...

Stampa articolo Stampa articolo

Investe una donna sul marciapiede che muore a bordo dell’autoambulanza

12/08/2012
By

Foglianise (BN): Travolte madre e figlia mentre sostavano sul marciapiede da un’auto, che provoca la morte della signora 40enne. I Carabinieri della Stazione di Vitulano arrestano il conducente.

A Foglianise (BN), lungo la strada provinciale Vitulano-Foglianise, verso le ore 12 l’autovettura Volkswagen Golf, condotta da A.G., 27enne del luogo, per cause in corso di accertamento sbandando, urtava violentemente prima un palo della luce – abbattendolo – e, successivamente, saliva sul marciapiede, dove arrestava la propria corsa.

In tale circostanza, T.C. una 40enne del luogo veniva travolta dall’auto e, poco dopo, a seguito delle lesioni riportate, spirava a bordo dell’ambulanza del 118, immediatamente sopraggiunta. La signora si trovava in compagnia della propria figlia, studentessa 14enne, la quale, trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale civile Rummo di Benevento, veniva riscontrata affetta da “Trauma cranico e escoriazioni e contusioni varie.

Sul posto i Carabinieri della Stazione di Vitulano che informavano la locale Procura della Repubblica. In merito la stessa Autorità Giudiziaria disponeva la rimozione della salma, la traslazione presso la camera mortuaria del cimitero di Foglianise, l’esame esterno e la successiva riconsegna ai familiari.

Mentre l’autore dell’investimento, a cui gli è stata ritirata la patente di guida, veniva condotto presso l’ospedale Fatebenefratelli di Benevento, per gli accertamenti sanitari del caso, dove veniva dichiarato in arresto, per omicidio colposo, mentre l’autoveicolo in questione veniva sottoposto a sequestro giudiziario.

Come avviene in questi casi, l’arrestato, sarà trattenuto obbligatoriamente per 24ore presso il citato nosocomio, piantonato, in attesa di essere ristretto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Stampa articolo Stampa articolo