sabato 28 Gennaio 2023 Dall’Udc apprezzamenti per l’esito della Conferenza delle Autonomie Locali | infosannionews.it sabato 28 Gennaio 2023
  • Pd: Cacciano e Del Basso De Caro, il giorno della riscossa
Smooth Slider

Si cerca il tema del Design per la BeneBiennale

Il design è soprattutto l’intelligenza che si diverte e studia ...

Accademia superata in casa dal Volleyro

Brutto stop per l'Accademia Volley che ieri sera è stata ...

EdilBen Sant'Agnese: il punto su under 15 e under 17

Nuovo anno, nuove sfide per l’EDILBEN Basket Sant’Agnese che si ...

Il Comitato Sannita Abc manifesta davanti la Regione Campania e chiede un incontro a De Luca

Ieri pomeriggio, 27 Gennaio 2023,  il Comitato sannita Abc, con ...

Tradizione Ceramista, firmato il patto di amicizia tra Cerreto Sannita e Rutigliano

A Rutigliano, in provincia di Bari, è stato stipulato il ...

L’Anpi di Benevento per la memoria dell’Olocausto e per la lotta alle discriminazioni

La sezione di Benevento dell’Anpi ha celebrato il Giorno della ...

Stampa articolo Stampa articolo

Dall’Udc apprezzamenti per l’esito della Conferenza delle Autonomie Locali

09/08/2012
By

Il segretario provinciale dell’UdC di Benevento, Gennaro Santamaria, esprime apprezzamenti in merito all’esito della conferenza delle Autonomie Locali relativamente alle questioni del riordino delle province campane.

“ Questi giorni sono stato in contatto continuo sia con il presidente Cimitile, che con l’assessore Sommese per avere informazioni circa l’impostazione che sarebbe stata data dalla conferenza delle Autonomie Locali sulla questione del riordino.
In particolare, ho cercato di sensibilizzare l’assessore Sommese circa l’opportunità di cogliere questa occasione come momento per riorganizzare il sistema delle Autonomie Locali in regione Campania.
Infatti, pur non condividendo il provvedimento del governo, che prevede la soppressione di 64 province, lo stesso può essere contrastato sul piano regionale attraverso un’intelligente azione delle regioni e del sistema delle Autonomie Locali.
Ovviamente, in una regione in cui resiedono oltre 5.000.000 di cittadini, appare del tutto compatibile l’ipotesi di sopravvivenza delle quattro province (BN, AV, SA, CE) e della città metropolitana di Napoli.
In tal senso condivido l’impostazione che fino ad oggi ha dato alla questione l’amministrazione provinciale di Benevento rappresentata dal prof. Cimitile.
Ora inizia il lavoro più difficile che è quello di tradurre in una proposta concreta tale affermazione di principio.
E’ necessario, pertanto, che si prosegua sul piano provinciale attraverso una comunione di intenti tra rappresentanze politiche ed istituzionali ed elaborare proposte puntuali che dovranno essere presentate alla conferenza regionale delle Autonomie Locali.”
Come UdC, conclude Santamaria, assicuriamo tutte la nostra disponibilità ed il nostro impegno in questo senso.

Stampa articolo Stampa articolo