sabato 28 Gennaio 2023 Frasso Telesino: arresto per produzione di sostanze stupefacenti | infosannionews.it sabato 28 Gennaio 2023
  • Pd: Cacciano e Del Basso De Caro, il giorno della riscossa
Smooth Slider

Si cerca il tema del Design per la BeneBiennale

Il design è soprattutto l’intelligenza che si diverte e studia ...

Accademia superata in casa dal Volleyro

Brutto stop per l'Accademia Volley che ieri sera è stata ...

EdilBen Sant'Agnese: il punto su under 15 e under 17

Nuovo anno, nuove sfide per l’EDILBEN Basket Sant’Agnese che si ...

Il Comitato Sannita Abc manifesta davanti la Regione Campania e chiede un incontro a De Luca

Ieri pomeriggio, 27 Gennaio 2023,  il Comitato sannita Abc, con ...

Tradizione Ceramista, firmato il patto di amicizia tra Cerreto Sannita e Rutigliano

A Rutigliano, in provincia di Bari, è stato stipulato il ...

L’Anpi di Benevento per la memoria dell’Olocausto e per la lotta alle discriminazioni

La sezione di Benevento dell’Anpi ha celebrato il Giorno della ...

Stampa articolo Stampa articolo

Frasso Telesino: arresto per produzione di sostanze stupefacenti

09/08/2012
By

Questa mattina i carabinieri di Frasso Telesino hanno arrestato B.S., 40enne operaio di Melizzano, già noto, per coltivazione di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi comuni da sparo, sequestrando complessivamente 1,100 kg. di marijuana ed una carabina ad aria compressa.

E’ il quarto sequestro in pochi giorni dei militari del Comando Provinciale di Benevento, dopo quelli eseguiti dalle Stazioni di San Leucio del Sannio, Sant’Agata de’ Goti e del Norm di Montesarchio.
L’operazione che s’inquadra in un più ampio contesto di potenziamento dei servizi per contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti che in questo periodo registra un aumento soprattutto nella produzione del “fai da te” della marijuana visto le condizioni climatiche favorevoli. Infatti i militari di Frasso Telesino al termine di un’attività info-investigativa, nel corso della quale sono stati effettuati diversi servizi di osservazione nei pressi dell’abitazione dell’uomo,sono entrati in azione quando hanno avuto la certezza di trovare quello che cercavano. Da diversi giorni si erano appostati, in abiti civili, fra i cespugli, avendo notato la presenza, su una finestra dell’abitazione dell’uomo, di una piantina sospetta. L’operazione è poi scattata questa mattina e la perquisizione della sua abitazione ha dato ragione ai carabinieri che hanno L’operazione è poi scattata questa mattina e la perquisizione della sua abitazione ha dato ragione ai carabinieri che hanno rinvenuto in una stanza adibita a deposito , una pianta di cannabis indica alta circa un metro in fase di coltivazione in una vaso, oltre che due bacinelle con la stessa sostanza in fase di essicazione. In una delle due bacinelle la droga era mischiata ad altre foglie di menta e per elevarne l’essenza e camuffarne l’odore e pronta per l’uso. L’arma invece è stata rinvenuta nella camera da letto dell’uomo. Lo stupefacente, per un peso complessivo di 1,100 kg. quasi sicuramente destinato ai giovani della movida della valle telesina è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Benevento.

Stampa articolo Stampa articolo