giovedì 6 Ottobre 2022 Io X Benevento. Impossibile avere assistenza sanitaria | infosannionews.it giovedì 6 Ottobre 2022
  • Ucraina, De Luca annuncia: "Una grande manifestazione per la pace a Napoli sabato 29 ottobre".
Smooth Slider

Apollosa, la maggioranza: Dalla minoranza solo polemiche pretestuose!

"Il Consiglio Comunale di Apollosa, in data 4 ottobre, al ...

Benevento la città con più contagiati nel periodo dal 28 settembre al 4 Ottobre

Maglia nera della Campania Benevento con 391 contagiati nel periodo ...

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

«Nell’esprimere la mia solidarietà al direttore dell’Asl Gennaro Volpe, invito ...

Pubblicato il bando della decima edizione di Cinefrutta riservato alle scuole medie e superiori

È online il bando della decima edizione di Cinefrutta, il ...

Telese Terme e Viterbo, “gemellate” grazie alle terme e al telesino Antonio Di Pietro

L’evento di presentazione del libro di Antonio Di Pietro è ...

Imprese: “boom” di adesioni a Limatola per sos a governo contro cartelle esattoriali.

“E’ stato un vero e proprio successo l’avvio della raccolta ...

Stampa articolo Stampa articolo

Io X Benevento. Impossibile avere assistenza sanitaria

08/03/2020
By

“Non si tratta di panico, è meglio chiarirlo subito ma se il Governatore De Luca e tutte le altre Istituzioni preposte pensano che il loro dovere sia circoscritto meramente alla visibilità comunicativa e non alla reale assistenza sanitaria, allora chiediamo alla Magistratura di intervenire al più presto.”

“Non uno, ma più persone hanno segnalato alla nostra Associazione, di aver chiamato al numero verde della Regione Campania 800909699 e di essere rimasti attaccati al telefono per più di 20 minuti senza aver avuto la possibilità di parlare con un operatore.

Il telefono squilla ma non risponde nessuno. Il presidente dell’Associazione Io x Benevento, Giuseppe Schipani, per verificare, ha provato a chiamare diverse volte, ottenendo il medesimo risultato. A quel numero non risponde nessuno! I pazienti con sintomatologia sospetta hanno allora chiamato il 118 che ha riferito e consigliato di chiamare la Guardia Media, ma quando i pazienti hanno chiamato la Guardia Medica, l’operatore che ha risposto ha consigliato di chiamare il 118. Insomma, questa è la situazione in cui ci troviamo.

Ancor di più, la preoccupazione viene alimentata dalle recenti dichiarazioni del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera S. Pio di Benevento, Mario Ferrante, che oltre ad annunciare tre nuovi casi, dichiara: per i dipendenti dell’ospedale sono finiti i dispositivi di protezione e c’è preoccupazione per la copertura dei posti in rianimazione.

Ora, pur rispettando le indicazioni, le prescrizioni e le precauzioni del caso, pur facendo meno di andare all’ospedale, De Luca ci dica: è questo il modo di affrontare una situazione del genere? Probabilmente credeva che bastava qualche diretta sui social o in TV?

Chiediamo alla Magistratura di fare piena luce e di intervenire in maniera celere e autorevole affinchè sia rispettato l’art. 32 della costituzione: la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.” E’ quanto denuncia in un comunicato Giuseppe Schipani, Presidente dell’Associazione Io X Benevento.

Tags: