venerdì 21 febbraio 2020 Benevento. Misure cautelari per 10 persone indagate per associazione a delinquere, truffa, reati tributari, riciclaggio e autoriciclaggio | infosannionews.it venerdì 21 febbraio 2020
In evidenza

Il 25 marzo arriva Roobopoli Unisannio High School HACKATHON

Gli studenti costruiranno un veicolo a guida autonoma che si ...

Solidarietà di Antonio Di Maria ai viaggiatori della Valle Caudina per l’incidente accaduto

Solidarietà di Antonio Di Maria ai viaggiatori della Valle Caudina per l'incidente accaduto

Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria ha ...

La Provincia di Benevento presente al Workshop di Promozione Turistica a Firenze

Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria comunica, ...

Lonardo: un plauso per l’iniziativa “L’ospedale che ti nutre”

Lonardo: un plauso per l’iniziativa “L’ospedale che ti nutre”

Di seguito ecco quanto commentato dalla senatrice azzurra Sandra Lonardo:   “Il ...

Il presidente dell’Asi Barone risponde a Giovanni Zarro sul Piano Regolatore Territoriale

Il presidente dell'Asi Barone risponde a Giovanni Zarro sul Piano Regolatore Territoriale

  "Ringrazio l'onorevole Giovanni Zarro, che tra l'altro è stato presidente ...

Benevento. Misure cautelari per 10 persone indagate per associazione a delinquere, truffa, reati tributari, riciclaggio e autoriciclaggio

16/01/2020
By

I militari della Guardia di Finanza Gruppo di Benevento stanno dando esecuzione all’ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Benevento.

 

L’ordinanza è stata emessa a seguito di una indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Benevento, con la quale è stata disposta l’applicazione di misure cautelari nei confronti di dieci indagati per i reati di associazione per delinquere, truffa aggravata ai danni dello Stato, reati tributari, riciclaggio e autoriciclaggio. Contestualmente si sta procedendo all’esecuzione della misura cautelare reale del sequestro per equivalente fino alla concorrenza del valore complessivo di € 3.724.824,20, nonché del sequestro di diverse società utilizzate per la commissione dei suddetti reati.

Cinque le persone agli arresti domiciliari, disposti dal gip su richiesta della Procura guidata da Aldo Policastro: Cosimo Tiso, 52 anni, di Sant’Angelo a Cupolo, Gabriella Musco, 44 anni, di Sant’Angelo a Cupolo, Gaetano De Franco, 44 anni, di Benevento, Arturo Russo, 58 anni, di San Nicola Manfredi, e Raffaele Bozzi, 56 anni, di Benevento.

Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, invece, per altri cinque indagati: Piergiuseppe Bordi, 41 anni, Maria Rosaria Canu, 48 anni, di Sant’Angelo a Cupolo, Pasqualino Pastore, 54 anni, di Benevento, Tullio Mucci, 48 anni, di Benevento, e Maurizio Marro, 57 anni, di Benevento.

Nell’ indagine figurano, complessivamente, 110 indagati di cui 100 a piede libero tra Benevento, Avellino, Salerno, Napoli, Caserta, Roma, Reggio Calabria, Novara, e più centri delle stesse province: Pannarano, Telese, Fragneto L’Abate, Pietrelcina, Molinara, Castelvetere di Valfortore, San Potito Ultra, Capriglia, Nusco, Atripalda, Monteforte, Chianche, Salza Irpina, Taurasi, Roccabascerana, Gragnano, Maddaloni, Bagnara Calabra.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio