giovedì 28 Ottobre 2021 Pasquale Calabrese (FI), danni al settore agricolo: “Ristori subito, ma occhio anche a programmazione e burocrazia” | infosannionews.it giovedì 28 Ottobre 2021
Smooth Slider
Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : “Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami”

Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami

Prima dichiarazione alla stampa del neo-capogruppo del Partito Democratico nel ...

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : “Necessaria proroga a fine 2023”

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : Necessaria proroga a fine 2023

“Molte imprese hanno avviato le progettazioni del superbonus e del ...

Nuova Giunta Mastella, Coppola: “Continuità ai progetti avviati e nuove sfide”

"Essere Assessore anche nella nuova Giunta Comunale, appena formata, rappresenta ...

Europrogettazione e Formazione di Qualità per l'inserimento nel mondo del lavoro

Al via, a partire da questo Sabato 30 Ottobre il ...

“Oltre ogni limite” piccola rassegna di libri di Culture e Letture dal 3 al 10 Novembre

“Oltre ogni limite” è una piccola rassegna di libri organizzata ...

Al “San Pio” un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Al San Pio un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Come si evince dal bollettino aggiornato dal "San Pio" di ...

Pasquale Calabrese (FI), danni al settore agricolo: “Ristori subito, ma occhio anche a programmazione e burocrazia”

30/12/2019
By

Il Dirigente forzista commenta all’indomani dei violenti fenomeni meteo abbattutisi sul Sannio.

“Il nostro appello, nell’immediato, è che quanto prima gli agricoltori che hanno patito danni alle rispettive colture possano trovare un quanto più tempestivo ristoro. Sulla prospettiva lunga, invece, l’augurio è che si investa con ancora maggiore decisione in chiave di prevenzione”. Pasquale Calabrese, Responsabile del Dipartimento “Agricoltura” in seno al Coordinamento provinciale di Forza Italia Benevento, interviene a pochi giorni dagli eventi che hanno determinato nuovamente danni al settore agricolo.

“Diversi Comuni – evidenzia l’anche Capogruppo della maggioranza consiliare di Cerreto Sannita – già si sono attivati per la declaratoria dello stato di calamità. L’auspicio è che non si debbano attendere tempi biblici, vedi alluvione 2015, per aversi una risposta istituzionale. Questo per tamponare la situazione emergenziale – prosegue Calabrese – ma è ancor prima fondamentale procedersi ad azioni di prevenzione rispetto al rischio idrogeologico. Laddove, tuttavia, non conta solo programmare ma anche deburocratizzare. Come da recentissime fonti di stampa che cito testualmente – ancora Calabrese – <>. Tutto questo, ovviamente, questo impantanamento nei percorsi progettuali non è assolutamente ammissibile tanto più in un contesto delicato rispetto al discorso del rischio. Mentre si litiga attorno alle carte bollate, infatti – conclude il dirigente forzista – la natura fa il suo corso e, spesso e volentieri, lo fa in modo veemente e disastroso”

Tags: ,