sabato 4 Luglio 2020 Sciame sismico nel Sannio | infosannionews.it sabato 4 Luglio 2020
Smooth Slider

Liberamente per Bonea.Lavori e viabilità, agenda ricca per l'Amministrazione

Operazione viabilità a Bonea.Con molti impegni in itinere, per l'Amministrazione ...

Vigili del Fuoco, l’ing. Marco Ghimenti è il nuovo Direttore Regionale

Vigili del Fuoco, l'ing. Marco Ghimenti è il nuovo Direttore Regionale

Oggi si è svolto presso la Direzione Regionale dei Vigili ...

Regionali: Ciccopiedi (FI), “i consiglieri comunali dichiarino apertamente il loro sostegno a forza italia e al presidente Caldoro”

Regionali: Ciccopiedi (FI), “i consiglieri comunali dichiarino apertamente il loro sostegno a forza italia e al presidente Caldoro”

“L’assurda querelle messa in piedi dai consiglieri comunali lascia esterrefatti, ...

M5S: “Coletta e Molinaro i nostri candidati per il Sannio”

Antonella Coletta e Carmine Molinaro sono i due attivisti che ...

Rinascita Alifana, rifiuti ingombranti, tre giornate straordinarie di raccolta

Da oggi venerdì e fino a domenica con i punti ...

Sciame sismico nel Sannio

22/11/2019
By

A registrare tutto il Nucleo Protezione Civile-Osservatorio Sismico “Luigi Palmieri” diretto dal prof. Pietro De Paola. Eventi sismici di bassa energia verificatisi nei comuni di Ceppaloni, San Leucio del Sannio ed Apollosa.

di Lino Santillo

Continua con grande professionalità e dedizione l’impegno del Nucleo Protezione Civile – Osservatorio Sismico “Luigi Palmieri” di Pesco Sannita, diretto dal prof. Pietro De Paola a favore della collettività sannita e non solamente.
“La rete sismica, dell’ Osservatorio “Luigi Palmieri”, – dichiara Carlos Sorrentino – sta registrando dalle ore 22.45 del 20 novembre 2019 una serie di terremoti, (oltre 40 eventi sismici), in gran parte di bassa energia, compresa tra una Magnitudo 1.0 ed 1.6, la cui localizzazione ricade nei comuni di: Ceppaloni, San Leucio del Sannio ed Apollosa. Tre gli eventi principali registrati nell’arco delle ultime ventiquattro ore : 20/11/2019 ora UTC 00.18.34 Md 1.9 21/11/209 ora UTC 18.38.29 Md 2.3 ed infine ora UTC 21.49.06 Md. 1.8. Diverse le chiamate, ricevute da parte di cittadini, ai nostri centralini, anche dal capoluogo sannita, in particolare al verificarsi dell’evento principale delle ore UTC 18.38 di Md. 2.3. avvertito distintamente da diverse persone. Le attività telluriche in atto, vengono monitorate in tempo reale, da parte della nostra struttura con la massima attenzione, anche grazie alle numerose stazioni sismiche telemetrate dislocate sul territorio sannita. Il report degli eventi, può essere visionato in tempo reale sulla nostra pagina web automatica: protezione civile.it

Tags: