martedì 2 Giugno 2020 Benevento. “Una manovra per la vita”, anche Volta e Vokic in Piazza Castello | infosannionews.it martedì 2 Giugno 2020
Smooth Slider

Centrodestra. Flash Mob in piazza Castello contro le scelte del Governo

Flash mob delle forze del centrodestra in tutta Italia con ...

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo caso positivo per un soggetto residente in provincia.

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo caso positivo per un soggetto residente in provincia.

L’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data odierna nr. 80 ...

Asl. Diventano 20 i sanniti positivi al Covid 19

Asl. Diventano 20 i sanniti positivi al Covid 19

Con le dimissioni dell'ultimo paziente ricoverato al San Pio scendono ...

Ricciardi (Lega): “Sant’Agata de’ Goti pessima pagina politica nel Sannio e in Campania”

Ricciardi (Lega): “Sant’Agata de’ Goti pessima pagina politica nel Sannio e in Campania”

Luca Ricciardi, coordinatore provinciale per il Sannio della Lega Salvini ...

Il nuovo servizio di oncotaxi dell'associazione Angela Serra Caserta/Benevento è pronto

L’Associazione Angela Serra Caserta/Benevento lancia un servizio di Oncotaxi. Un ...

Benevento. “Una manovra per la vita”, anche Volta e Vokic in Piazza Castello

13/10/2019
By

Salvare i bambini che hanno inalato accidentalmente un corpo estraneo è stato il tema della campagna socio-sanitaria di questa mattina.

Si è mostrato ai cittadini ,che si sono interessati, quali manovre salva-vita vanno poste in essere in caso di evento accidentale ma pericolosissimo. Manichini idonei per l’uso ma anche aiutanti di tutto rispetto, i due calciatori del Benevento Volta e Vokic che si sono prestati a dare una mano ai medici che hanno dimostrato come intervenire in questi casi.  A dare indicazioni ai partecipanti il dott. Flavio Quarantiello della pediatria del “San Pio”  ma anche della Simeup Campania. Questo perchè in genere sono i bambini che mentre mangiano o giocano possono inavvertitamente inalare corpi estranei, episodio che sembra strano ma ha una incidenza notevole nella casistica delle eventualità. Inoltre quando al bambino o all’adulto va qualcosa di traverso, bisogna intervenire prontamente anche per evitare danni irreversibii al cervello.

In piazza anche operatori della Croce Rossa e della Misericordia.

 

 

 

Tags: