lunedì 21 ottobre 2019 Pietrelcina. Carenza vigili urbani: nominato un ausiliario del traffico | infosannionews.it lunedì 21 ottobre 2019
In evidenza

“Due passi e mezzo nella storia”. Il Club Ruote Storiche di Benevento proietterà il documentario mercoledi 23 Ottobre

In prosecuzione dell’ attività di conoscenza, scoperta e valorizzazione del ...

Sismabonus ed Ecobonus, giovedì 24 ottobre convegno al DEMM Unisannio

Giovedì 24 ottobre, alle ore 14:30, presso l'Aula Magna del ...

Piena Solidarietà ai lavoratori dello STIR di Casalduni dal gruppo consiliare “Democratici di Casalduni”

Piena Solidarietà ai lavoratori dello STIR di Casalduni dal gruppo consiliare Democratici di Casalduni

"Il gruppo politico di opposizione consiliare, «Democratici di Casalduni», esprime ...

Conclusa la convention Associazione Nazionale Città del Vino

Con la riunione dell’Assemblea dell’Associazione Nazionale Città del Vino presso ...

Benevento. Circa 500 turisti in visita alla Rocca dei Rettori

Quattro diverse comitive di turisti hanno visitato nella mattinata odierna ...

Valle Telesina. I Caabinieri denunciano una persona in stato di Libertà

Valle Telesina. I Caabinieri denunciano una persona in stato di Libertà

Foglio di via per altri due e due giovani segnalati ...

Pietrelcina. Carenza vigili urbani: nominato un ausiliario del traffico

12/10/2019
By

Il decreto a firma del primo cittadino è riferito a Federico Masone. Mimmo Masone: “tale adempimento è stato possibile in virtù della legge del 1997 che disciplina determinati requisiti”

di Lino Santillo

Nell’ultimo periodo nel paese natale di Padre Pio vi è stato un grande flusso di pellegrini. In particolare nei giorni di festa e anche nel corso di ogni mese la folla di devoti si riversa nel centro urbano, ma anche sull’intero territorio. Per cui, sia i carabinieri sia la polizia municipale, come pure gli addetti ai parcheggi sono costretti agli “straordinari” per arginare e disciplinare l’invasione dei turisti. Intanto, la pianta organica del comune di Pietrelcina, in particolare dei vigili urbani è molto ristretta. Poche unità impegnate sul territorio per far fronte ad ogni incombenza e mansioni da svolgere. Oltre al comandante il capitano Antonio Mastronardi sono presenti in pianta organica appena quattro vigili urbani Davide Masone, Cavalluzzo Maria Teresa e Antonio Mazzone, mentre Vincenzo Formichella è impegnato per far fronte alla grande mole di lavoro in ufficio. Il prossimo anno dovrebbe lasciare il servizio per la meritata pensione Vincenzo Formichella, a seguire anche Davide Masone, per cui resterebbero in pianta organica appena due unità unitamente al comandante Antonio Mastronardi. Davvero una pianta organica “corta” e insufficiente per l’impegno gravoso da portare avanti nel corso di ogni anno. A tal proposito, il sindaco Domenico Masone è corso ai ripari per trovare valide alternative. Intanto, – dichiara il primo cittadino – nell’ambito del capitolato di gara per la gestione dei parcheggi era prevista la possibilità per il personale dedicato alla gestione dei parcheggi di poter elevare sanzioni in caso di inosservanza delle regole di sosta.
La cooperativa sociale a r.l. Sourceland, soggetto affidatario della gestione dei parcheggi, ha comunicato il personale dipendente a cui conferire le funzioni sanzionatorie.
Per poter svolgere e redigere sanzioni è necessario che il personale della cooperativa ricopra il ruolo di ausiliario del traffico.
Ecco allora la volontà dell’amministrazione comunale di migliorare e potenziare il servizio di vigilanza della circolazione stradale al fine di rendere migliori le condizioni di viabilità. A tal proposito – rimarca il sindaco Masone – dopo l’indizione del corso formativo di ausiliario del traffico, lo stesso si è tenuto presso l’ufficio di polizia municipale.
La Sourceland ha individuato il personale da adibire ad ausiliario del traffico nella persona di Federico Masone. In virtù della legge del 1997 i comuni possono, con provvedimento motivato del sindaco, conferire funzioni di prevenzione ed accertamento delle violazioni in materia di sosta ai dipendenti comunali o delle società di gestione dei parcheggi. La procedura sanzionatoria amministrativa e di organizzazione del relativo servizio sono di competenza degli uffici o dei comandi a ciò preposti. Per cui, alla luce dell’attestato di idoneità fornito dal comandante della polizia municipale, abbiamo conferito al dipendente della cooperativa a r.l. Sourceland Federico Masone nato a Benevento il 2 aprile 1983 la qualifica di ausiliario del traffico con funzione di prevenzione ed accertamento delle violazioni in materia di sosta, limitatamente alle aree oggetto di concessione della gestione dei parcheggi, nonché di redazione e sottoscrizione dei verbali di accertamento con l’efficacia di cui agli articoli 2699 e 2700 del codice civile.
Inoltre, – termina il primo cittadino – il conferimento delle sopra citate funzioni resta subordinato al possesso dei requisiti sopra richiamati perdendo automatica efficacia nel caso in cui l’ausiliario interrompa il rapporto di lavoro con la società cooperativa concessionaria oppure venga meno il rapporto concessorio tra questo ente e il concessionario.
Infine, l’ausiliario del traffico Federico Masone è responsabile civilmente e penalmente delle proprie azioni ed è soggetto alle disposizioni di servizio emesse dal responsabile del comando di polizia municipale, nel rispetto delle vigenti leggi in materia e per il buon andamento del servizio”.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio