lunedì 18 novembre 2019 Abbandono rifiuti. I Carabinieri in azione contro gli incivili.Comminate 6mila euro di multa agli incivili. | infosannionews.it lunedì 18 novembre 2019
In evidenza

Disturbi da uso di cocaina e Stimolazione Magnetica Transcranica, corso all’Ordine dei Medici

Si terrà sabato 23 novembre 2019, dalle 8.30, presso l’Auditorium ...

XX Festa del Medico 2019. Medico del III Milliennio : Un professionista garante della nostra democrazia

  Sabato 16 novembre presso il Seminario Arcivescovile di Benevento è ...

Nottata movimentata. Due incidenti uno a Benevento l'altro a Guardia Sanframondi

Fortunatamente non ci sono feriti gravi, anche se due persone ...

Carabinieri. Due arresti tra Apollosa e Torrecuso.

Carabinieri. Due arresti tra Apollosa e Torrecuso.

Vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio ...

Di Maria auspica che si rilanci al più presto la tratta Cancello-Benevento via Valle Caudina

Di Maria auspica che si rilanci al più presto la tratta Cancello-Benevento via Valle Caudina

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha ...

Abbandono rifiuti. I Carabinieri in azione contro gli incivili.Comminate 6mila euro di multa agli incivili.

11/10/2019
By

Con la collaborazione del Comune di Ceppaloni, nell’ultimo periodo i militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento e, più precisamente, della Stazione CC F.le di Montesarchio, hanno svolto, con l’ausilio di telecamere nascoste, una mirata azione di vigilanza su alcune zone periferiche del territorio interessate dal triste fenomeno dell’abbandono di rifiuti. Il bilancio all’attualità è di 10 contestazioni amministrative, notificate per violazione degli artt. 192 e 255 del T.U. Ambiente, per un totale di circa € 6.000 di sanzioni elevate. Le condotte sanzionate sono tutte riconducibili all’abbandono di rifiuti domestici praticato da privati cittadini che, senza alcuna giustificazione, approfittano della “discrezione” offerta da zone periferiche e poco frequentate. Sebbene nei casi considerati l’illecito comportamento assume una rilevanza meramente amministrativa, le ripercussioni sul degrado del territorio sono particolarmente evidenti. Senza considerare il conseguente aggravio di spese a carico del Comune, costretto ad operare periodiche pulizie straordinarie di rifiuti indifferenziati. Per tali motivi i trasgressori, immortalati dalle telecamere dei Carabinieri Forestali, oltre al pagamento della sanzione prevista, dovranno anche procedere al recupero e al corretto smaltimento dei rifiuti.
L’operazione condotta sul Comune di Ceppaloni si inserisce in una più ampia attività di vigilanza svolta dalla Stazione Carabinieri Forestale di Montesarchio nella circoscrizione territoriale di competenza, che abbraccia i limitrofi Comuni di Apollosa, Arpaise, Bonea, Ceppaloni, Montesarchio, Pannarano e San Leucio del Sannio e che, nell’anno in corso, ha portato alla denuncia all’Autorità Giudiziaria di ben 20 reati in danno alle matrici ambientali e 40 contestazioni di illeciti amministrativi, per un totale di circa € 27.000 di sanzioni elevate. L’attività di monitoraggio sulle zone interessate dal fenomeno è finalizzata a contrastare e ad estirpare le incivili abitudini di una minoranza, dagli effetti devastanti sul decoro del territorio e sulla salubrità dell’ambiente.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio