lunedì 15 Agosto 2022 Anche il M5S attacca l’amministrazione Mastella per il silenzio sulla condanna di un dirigente | infosannionews.it lunedì 15 Agosto 2022

Smooth Slider

Incidente sul raccordo per San Giorgio del Sannio: 20enne impatta contro il guard-rail

Non sono ancora chiare le cause che questa mattina hanno ...

Pietrelcina. Inaugurata una piazza dedicata a San Giovanni Paolo II con relativa statua

La statua raffigura in maniera tridimensionale San Pio, San Giovanni ...

Limatola. Diana Marotta passa a Forza Italia

La Consigliera Comunale di Limatola, Diana Marotta, aderisce a Forza ...

Arpaise. “Tra Lucciole e stelle” - XIX edizione

Dopo i due appuntamenti di Cellole e Pietrastornina, s’inaugurerà questa ...

Caserta : Vogliamo partire bene in campionato e portare a casa i tre punti

Conferenza Stampa  di mister Caserta che anticipa l'incontro di domani ...

Stampa articolo Stampa articolo

Anche il M5S attacca l’amministrazione Mastella per il silenzio sulla condanna di un dirigente

01/10/2019
By

“Il giornale Ottopagine ha ragione: la politica, sulla condanna a 3 anni per tentata concussione di un dirigente del Comune (Andrea Lanzalone, non ha proferito parola, e il silenzio è calato su una notizia comunque gravissima che getta ombre sul comportamento amministrativo della macchina comunale.”

“Vero è che la condanna è di primo grado, quindi c’è l’appello ed eventualmente la Cassazione. Poi si parte, nella nostra giurisprudenza, sempre dalla presunzione di innocenza…ma…c’è sempre un ma.

L’amministrazione mastelliana non si è espressa neanche con un minimo comunicato o commento, cosi come l’opposizione, e si che la legge Severino è immediatamente applicabile già dopo il primo grado di giudizio.

A proposito: è stata applicata nei confronti del dirigente?

Se si dove sono i provvedimenti? Come mai non vengono pubblicati sul sito del Comune? Le mansioni di questo dirigente, nel caso in cui sia stato preso provvedimento secondo legge, chi lo svolge adesso?

Possibile che il Comune di Benevento e l’amministrazione mastelliana gestisca queste vicende nel silenzio più assoluto?
A qualcuno evidentemente il silenzio fa comodo, ma non a noi. E quindi chiediamo al sindaco Clemente Mastella di rispondere alle nostre domande.” Questo è quanto scrivono i pentastellati in un comunicato.

Tags: