martedì 14 Luglio 2020 Ambiente.Il 10 Ottobre a Matera l’evento Fai Cisl: “Fai bella l’Italia” | infosannionews.it martedì 14 Luglio 2020
Smooth Slider

Posa Prima Pietra strada provinciale n° 58 Pago Veiano - Benevento

«La viabilità è una pre-condizione per lo sviluppo. Ed è ...

Dalla Regione Campania via libera al Tavolo tecnico sui rifiuti nel Sannio

Questa mattina, prima di prendere parte al convegno sulla diga ...

Diga di Campolattaro, Anbi prende atto della volontà del presidente De Luca di realizzare le opere

Progetto derivazione acqua irrigua e potabile da Diga di Campolattaro, ...

Filiera bufalina, Lonardo: “assunto oggi importante impegno dal Governo”

Filiera bufalina, Lonardo: assunto oggi importante impegno dal Governo

“Oggi il Governo assume un impegno importante... a conclusione, infatti, ...

Unisannio presenta CEVVIT il master in comunicazione e valorizzazione del vino e del terroir

Con l’expertise dell’enologo Riccardo Cotarella, le iscrizioni partiranno a settembre. ...

Nasce l’associazione nazionale mercati rionali Benevento

Nasce l'associazione nazionale mercati rionali Benevento

Il presidente Antonio Caruso: “Dare voce alla categoria su esigenze ...

Ambiente.Il 10 Ottobre a Matera l’evento Fai Cisl: “Fai bella l’Italia”

30/09/2019
By

Rota (Fai Cisl): “Una campagna per i lavoratori che sostengono le nostre bellezze paesaggistiche e naturali”

Si svolgerà a Matera giovedì 10 ottobre la seconda edizione dell’evento “Fai Bella l’Italia”, realizzato dalla Fai, la federazione agroalimentare e ambientale della Cisl, insieme alla propria Fondazione Fai Cisl – Studi e Ricerche.
Dopo la prima edizione, svolta a Napoli nel 2018, nella quale il sindacato ha lanciato il proprio “Manifesto per il lavoro agroalimentare e ambientale”, quest’anno il sindacato ha deciso di dedicare l’iniziativa al lavoro come leva dello sviluppo sostenibile e della tutela ambientale. “La nostra è una campagna per il lavoro di qualità, per le donne e gli uomini che ogni giorno sostengono le nostre bellezze paesaggistiche e naturali, fragili e vulnerabili, e le tante filiere agroalimentari che rappresentano il cibo Made in Italy nel mondo”, afferma il Segretario generale della Fai Cisl Onofrio Rota: “Siamo orgogliosi di aver scelto Matera per la realizzazione di questa importante giornata di incontri e riflessioni: è il simbolo di un riscatto tutto italiano, di una comunità che saldando lavoro e impresa, tradizione e innovazione, ha saputo trasformare un territorio fino a farlo diventare Capitale Europea della Cultura 2019”.
L’iniziativa si terrà nella Casa Cava dalle ore 9,30. Interverranno esperti e rappresentanti delle istituzioni, delle parti sociali, delle imprese, del terzo settore, per discutere di sviluppo sostenibile e cura del territorio. Saranno consegnati inoltre diversi riconoscimenti, assegnati dalla Fai Cisl ad alcune realtà che in vario modo si sono dimostrate virtuose rispetto ai temi dell’ambiente e del lavoro: aziende, associazioni, singoli cittadini, che negli ultimi anni hanno saputo essere particolarmente virtuosi sotto il profilo della sostenibilità ambientale, della divulgazione scientifica, della qualità del lavoro, della valorizzazione del territorio, dell’affermazione della legalità.
Nel pomeriggio, il sindacato presenterà anche i risultati di un progetto europeo cofinanziato dalla Commissione Europea sui lavoratori migranti in agricoltura. Alle ore 19, nella Cava del Sole, la Fai Cisl ha organizzato inoltre la rappresentazione dal titolo “Il Delegato”, spettacolo teatrale tratto dal libro “Dialogo tra generazioni. Sul ruolo del delegato”, di Ludovico Ferro.

Tags: