sabato 21 settembre 2019 Il Benevento pareggia anche a Vasto, difesa ancora in panne | infosannionews.it sabato 21 settembre 2019
In evidenza

Il Flamenco, nel contesto della manifestazione P'Arte di Noi protagonista di questo sabato alla Rocca.

Il Flamenco sarà il protagonista di questo sabato 21 settembre. ...

In memoria di San Pio da Pietrelcina celebrazione liturgica presso la Rotonda dei Pentri

La parrocchia dello Spirito Santo in Benevento guidata dal sacerdote ...

Benevento. Divelti i paletti al Ponte di Santa Maria degli Angeli. Auto pirata?

Sorpresa per i cittadini del rione Libertà che questa mattina ...

Compostiera di Comunità, Abbamondi: “bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini”

Compostiera di Comunità, Abbamondi: bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini

Sulla compostiera di comunità interviene l' avv. Angela Abbamondi, capogruppo ...

I nostri avversari : il Cosenza. Braglia : “basta giocare in punta di piedi, iniziamo a combattere”

L'allenatore dei lupi silani striglia i suoi giocatori e l'invita ...

Inzaghi : Partita difficile contro il Cosenza, la peggiore che ci potesse capitare

Torna Pippo Inzaghi nella conferenza stampa pre partita almeno per ...

Il Benevento pareggia anche a Vasto, difesa ancora in panne

13/08/2019
By

Tre a tre il risultato finale. Non bisogna creare allarmismi ma occore  una immediata sterzata se non si vuole partire ad handicap.

VASTESE (3-5-2): Di Rienzo; Pollace, Cacciotti, Cardinale; Perocchi, Montaperto, Stivaletta, Ansini, Loggello; Alonzi, Mateus. A disp.: Bardini, Iarocci, Pompei, Giorgio, Minutoli, Ravanelli, Esposito, Baroni, Fanelli. All.: Amelia.

BENEVENTO (4-4-2): Manfredini (1′ st Gori); Gyamfi, Volta, Caldirola, Rillo (24′ st Maggio); Vokic (20′ st Insigne), Del Pinto (27′ st Tello), Schiattarella (1′ st Sanogo), Kragl (24′ st Insigne); Sau (1′ st Goddard), Di Serio (20′ st Armenteros). A disp.: Montipò, Letizia, Coda, Viola, Tuia, Pastina, Antei. All.: Inzaghi.

E così dopo un precampionato in ritiro entusiasmante, i giallorossi sembrano aver perso la bussola. Dopo la sconfitta casalinga con il Monza ecco che arriva il pareggio con la Vastese in riva all’adriatico. Eppure il Benevento era partito bene andando in vantaggio per 2 a 0 prima con un colpo di testa di Di Serio al 6′ su cross di Sau e poi con il raddoppio con Kragl al 13′, ben servito da Di Serio,  che di piatto batte il portiere di casa. Al 36′ è Vokic a farsi vedere colpendo il palo ma tre minuti dopo i padroni di casa dimezzano lo svantaggio con Cardinale che su calcio d’angolo svetta e batte Manfredini. Si va al riposo sul risultato di Vastese 1 Benevento 2.

Nella seconda frazione sono i padroni di casa a ricercare con più continuità la via del gol mentre i giallorossi mostrano la corda. Ed al 18′ arriva il pareggio di Esposito che ribatte in rete una respinta di Gori su tiro di Dos Santos favorito da uno svarione di Volta. Si riporta in vantaggio il Benevent con Goddard che mette in rete una palla sfuggita dalle mani di Bardini su cross rasoterra di Armenteros. Ma la Vastese non si arrende e trova il definitivo pari al 90′ con Esposito in contropiede.

 

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio