sabato 24 agosto 2019 Pago Veiano: Approvato in consiglio comunale lo schema di convenzione con il comune di San Martino Sannita | infosannionews.it sabato 24 agosto 2019
In evidenza

Non convince il Benevento a Pisa. Lo salva Montipò al 94°. Pisa 0 Benevento 0

Giallorossi a fasi alterne ma con un centrocampo troppo macchinoso ...

Città Spettacolo, cambia l’ordinanza sugli alcolici.Vendita fino alle 3 come da normativa nazionale

Città Spettacolo, cambia l'ordinanza sugli alcolici.Vendita fino alle 3 come da normativa nazionale

Dopo la protesta dei commercianti del centro storico contro l’ordinanza ...

Geo-Paleontological Summer School: Quattordici studenti delle scuole per tre giorni al Paleolab di Pietraroja

Si  parte il 29 agosto Quattordici studenti dell’ultimo e penultimo anno delle ...

Città Spettacolo. Il Festival incontra la stampa ogni giorno alle ore 12,00

Città Spettacolo. Il Festival incontra la stampa ogni giorno alle ore 12,00

Nell'ambito della XL edizione di“Benevento Città Spettacolo” non mancherà “Il ...

Gestione Rifiuti: convocato il Consiglio Provinciale di Benevento

Gestione Rifiuti: convocato il Consiglio Provinciale di Benevento

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha ...

I giovani del Summer Camp ELIS-ACEA progettano l’innovazione ecosostenibile.

Intelligenza artificiale al servizio di acqua, energia e ambiente.  “Dobbiamo iniziare ...

Pago Veiano: Approvato in consiglio comunale lo schema di convenzione con il comune di San Martino Sannita

20/07/2019
By

De Ieso: “ secondo la normativa di legge abbiamo operato un ottimo risparmio per le casse comunali”.

di Lino Santillo

L’ente comune nei giorni scorsi ha approvato lo schema di convenzione tra i comuni di Pago Veiano e San Martino Sannita per il servizio in forma associata della segreteria comunale.
“A tal proposito – dichiara il sindaco Mauro De Ieso – l’articolo 30 del decreto legislativo 267 del 2000 stabilisce che, al fine di svolgere in modo coordinato funzioni e servizi determinati, gli enti locali possono stipulare tra loro apposite convenzioni.
In particolare, l’articolo 98, comma 3, del decreto legislativo 267/2000 prevede espressamente che i Comuni possono stipulare tra loro convenzioni per l’ufficio di segreteria comunale comunicandone l’avvenuta costituzione alla competente sede della Prefettura – Utg, Albo dei segretari comunali e provinciali. Infatti, l’articolo 10 del decreto presidente della repubblica 465/97 stabilisce che i Comuni, le cui sedi siano comprese nell’ambito territoriale della stessa sezione regionale dell’Agenzia, con deliberazione dei rispettivi consigli comunali, possono, anche nell’ambito di più ampi accordi per l’esercizio associato di funzioni, stipulare tra loro convenzioni per l’ufficio di segreteria comunale.
Per quanto attiene il nostro comune – rimarca il primo cittadino – in data trenta giugno è scaduta la convenzione per l’esercizio in forma associata del servizio di segreteria con il Comune di San Lorenzello.
A seguito di alcuni incontri avviati tra questa amministrazione comunale e quella del Comune di San Martino Sannita si è addivenuti alla volontà di costituire un ufficio unico di segreteria tra i Comuni di cui innanzi, precisando che ciò consentirà, comunque, al segretario comunale l’effettivo svolgimento delle funzioni previste dalla legge, nel rispetto dei principi generali che presiedono al buono e corretto andamento della pubblica amministrazione, nonché dei principi di adeguatezza organizzativa degli Enti interessati alla convenzione.
Considerato, altresì, che sulla base della revisione del criterio classificatorio delle convenzioni di segreteria definito la circolare protocollo 485 del 24 marzo 2015, la somma degli abitanti degli Enti convenzionati non rileva ai fini del superamento della soglia demografica relativa alla classe della sede unica di segreteria, e dunque non impatta con il sistema di ripartizione in fasce professionali dell’ordinamento dei segretari comunali e provinciali.
Abbiamo anche previsto le modalità di espletamento del servizio ed è determinata la ripartizione degli oneri finanziari per la retribuzione del Segretario Comunale, la durata della convenzione, la possibilità di
recesso da parte di uno dei Comuni ed i relativi obblighi e garanzie.
Il comune di Pago Veiano viene individuato quale Comune capo-convenzione.
Vi è inoltre la disponibilità manifestata dal segretario comunale, titolare della sede di Pago Veiano. Alla luce di tali adempimenti e dall’avvenuta approvazione in consiglio comunale – termina Mauro De Ieso – è stato dato mandato al primo cittadino Sindaco per la relativa sottoscrizione della convenzione con il sindaco del comune di San Martino
Sannita. Alla luce della normativa di legge abbiamo anche previsto un ulteriore risparmio per le casse comunali”.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio