sabato 24 agosto 2019 Luigi Barone (Asi) : “Senza la ripartenza del Mezzogiorno non c’è Italia che tenga e senza la Campania non c’è Sud che possa riprendersi” | infosannionews.it sabato 24 agosto 2019
In evidenza

Benevento, pista ciclopedonale. Podisti e ciclisti segnalano la totale assenza di fontane

La  pista ciclopedonale “Paesaggi Sanniti” in località Pantano di Benevento, ...

Pietrelcina. La scomparsa di Carmine Montella: la vicinanza dell’intero paese

Pietrelcina. La scomparsa di Carmine Montella: la vicinanza dell'intero paese

L'illustre studioso e scrittore lascia un vuoto incolmabile nella comunità ...

Pesco Sannita. Strada di collegamento centro urbano e i comuni di Pietrelcina e Benevento: pronti circa 2 milioni di euro

Pesco Sannita. Strada di collegamento centro urbano e i comuni di Pietrelcina e Benevento: pronti circa 2 milioni di euro

Una cifra considerevole ottenuta dall'amministrazione comunale che premia l'operato del ...

Angela Russo (Mderati). Dopo apertura Ponte Tibaldi, necessarie azioni per maggiore sicurezza Via Piccinatoa

  Il traffico intenso ha causato numerosi incidenti. Con riapertura delle ...

San Giorgio La Molara. Domenica 1° Settembre, II Festa della Transumanza

Domenica primo settembre si terrà la II Festa della Transumanza. ...

Permesso speciale per la sosta dei portatori di handicap

Permesso speciale per la sosta dei portatori di handicap

Il comune di Benevento comunica che, in occasione della 40^ ...

Luigi Barone (Asi) : “Senza la ripartenza del Mezzogiorno non c’è Italia che tenga e senza la Campania non c’è Sud che possa riprendersi”

23/06/2019
By

“Gli ultimi dati Eurostat sull’occupazione sono impietosi. La Campania va meglio soltanto rispetto alla Mayotte, regione d’oltremare francese che si trova al largo del Madagascar, e alla Sicilia. Insomma siamo terz’ultimi in assoluto in Europa per occupati. Bisogna che si faccia qualcosa, passando dalle parole ai fatti”.

Così il presidente del Consorzio Asi della Provincia di Benevento, Luigi Barone, a proposito della ufficializzazione della classifica 2018 delle regioni europee per occupati. “Senza la ripartenza del Mezzogiorno non c’è Italia che tenga e senza la Campania non c’è Sud che possa riprendersi”, aggiunge Barone che prosegue: “Come ha detto ieri il presidente nazionale di Confindustria Boccia, il governo nazionale deve chiarire se pensa che la questione industriale sia un elemento centrale per il Paese. E’ indispensabile che gli imprenditori tornino ad avere fiducia per creare nuovi posti di lavoro”. Per il presidente dell’Asi anche i dati della provincia di Benevento sono inesorabili: “Il Sannio non è certo un’isola felice e nonostante il buon andamento del turismo e dell’agroalimentare il trend è sempre negativo come evidenziato dal report Bankitalia”. Ancora una volta il numero uno dell’Asi sollecita le istituzioni a velocizzare l’avvio delle Zes: “E’ l’unica speranza di ripresa delle attività industriali. Negli ultimi giorni ho incontrato alcuni investitori, anche esteri, che mi hanno chiesto notizie della Zona Economica Speciale, in particolare quando sarebbero partiti gli sgravi. E’ necessario accelerare perché gli imprenditori che vengono da fuori Europa hanno tempi assolutamente più veloci dei nostri e non aspettano certo la nostra burocrazia”. Infine, il presidente Barone lancia una appello ai parlamentari del Mezzogiorno affinché “sollecitino il il Governo centrale ad appostare altre risorse per le Zes”.

Tags: ,

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio