domenica 26 Settembre 2021 Benevento Calcio: stop momentaneo al mercato. Decisione giusta oppure inopportuna? | infosannionews.it domenica 26 Settembre 2021

Smooth Slider

Pietrelcina. Complesso sportivo: intitolato al sindaco emerito Lino Mastronardi

Tanta emozione e grande folla per l’importante cerimonia.  Masone: “per ...

Mortaruolo : Sostegno all'idea di Perifano di istituire un ITS dell'Agroalimentare in provincia di Benevento

“L'idea lanciata dal candidato sindaco di Alternativa per Benevento, Luigi ...

Benevento Calcio. Con il Perugia spettatori per il 50% della capienza massima

Benevento Calcio. Con il Perugia spettatori per il 50% della capienza massima

"Il Benevento Calcio è lieto di annunciare, in riscontro al ...

San Pio. Covid: situazione stazionaria con 14 ricoverati

San Pio. Covid: situazione stazionaria con 14 ricoverati

Non cambia la situazione Covid al San Pio di Benevento ...

Messaggio elettorale sul telefonino, Mastella: confronto sui temi seri e che interessano la città

Messaggio elettorale sul telefonino, Mastella: confronto sui temi seri e che interessano la città

"Leggo l’ennesima polemica del candidato Perifano (e dei suoi supporter) ...

Lonardo : ” Prevedere rimborsi ed esenzioni tributarie anche per i librai”

Lonardo : Prevedere rimborsi ed esenzioni tributarie anche per i librai

“Ho sottoscritto una interrogazione parlamentare, presentata in Senato dal collega ...

Benevento Calcio: stop momentaneo al mercato. Decisione giusta oppure inopportuna?

08/07/2012
By

Il Benevento ha di nuovo sorpreso tutti con una decisione inaspettata : stop al mercato e decisioni per nuove operazioni rinviate. Si faranno, se si faranno, durante il ritiro precampionato o addirittura al termine.

Lubrano avrebbe detto : ” la domanda nasce spontanea: ma Presidente, Direttore Generale e Tecnico del Benevento Calcio (così come riportato nel comunicato) pensano che società e giocatori aspettino le nostre grazie per vendere i primi ed accasarsi i secondi ? O forse, trattandosi di mercato, si spera di fare come con la frutta e di andare in orario di chiusura ad acquistare gli scampoli invenduti tra i quali sperare di fare qualche buon affare ? (dal punto di vista economico s’intende perchè la qualità non si svende).

Su qualche giornale si legge che la scelta è stata  fatta per dare la possibilità ai tecnici di fare una valutazione oculata e di visionare i calciatori in bilico ed accertarsi delle loro potenzialità. Ma forse abbiamo cambiato allenatore/i che devono conoscere i giocatori ? Il rinnovo se lo si conquista sul campo il campionato precedente quando hai la possibiltà di conoscere a fondo le doti del calciatore testandolo in partite vere, con avversari agguerriti e sotto stress. Li vogliamo testare in precampionato? Ad agosto, a volte, i fenomeni diventano brocchi ed i brocchi fanno i fenomeni in famiglia o contro sparring patners di dubbia qualità.

Ed intanto che il medico studia il malato muore o per meglio dire il malato si accasa. Cosa che stanno facendo i calciatori di qualità vera e non i nomi che alla frutta per vari motivi (non necessariamente collegati all’età) vengono acquistati poi fritti e rifritti e riserviti in tavola.

Speriamo di sbagliare. Saremmo i primi ad essere contenti di poterci autosmentire da queste pagine e cospargerci il capo di cenere di fronte a tanta saggezza e capacità strategica. Purtroppo abbiamo paura di essere davanti al solito film che, come il cinepanettone di Natale, ritorna ogni anno ma che non cambia il finale. E speriamo di non dover anche cantare : ” illusione, dolce chimera sei tu”.

Servizio di Giovanni Chiusolo

Print This Post Print This Post