domenica 18 agosto 2019 Benevento – Cosenza. C’è ottimismo tra i tifosi per il match contro i lupi silani | infosannionews.it domenica 18 agosto 2019
In evidenza
Airola. Vicinanza del Sindaco e dell’Amministrazione al consigliere Bartolomeo Laudando

Airola. Vicinanza del Sindaco e dell'Amministrazione al consigliere Bartolomeo Laudando

E' scomparsa la moglie del consigliere comunale Bartolomeo Laudando. Il sindaco ...

La compagnia Balletto Benevento organizza una tappa di avvicinamento a “Omaggio a Fellini”

Aspettando la serata con Carla Fracci e Giancarlo Giannini del ...

Principe : “Mastella misure antismog a tutela dei bambini. Mentre si decide per l’inceneritore.”

Principe : Mastella misure antismog a tutela dei bambini. Mentre si decide per l’inceneritore.

"Non passa un giorno che non registriamo interventi del Sindaco ...

Misure antismog,annuncio social di Mastella: “Pensate ai Bambini”

Misure antismog,annuncio social di Mastella: Pensate ai Bambini

Misure antismog, Mastella risponde alle critiche: “Pensate ai bambini”. Il sindaco ...

Pietrelcina. Al via l’appalto del servizio spazzamento strade e spazi comunali

Pietrelcina. Al via l'appalto del servizio spazzamento strade e spazi comunali

L'Ente comune dopo la procedura della raccolta rifiuti solidi urbani ...

Benevento – Cosenza. C’è ottimismo tra i tifosi per il match contro i lupi silani

25/04/2019
By

In conferenza stampa Bucchi predica calma ed attenzione ad una squadra, il Cosenza, che puo’ creare parecchi grattacapi.

Campionato strano e pazzo dove un giorno sei nella gloria e quello dopo nella polvere. Basti vedere i destini di Palermo e Benevento. I peloritani dopo aver violato il Ciro Vigorito erano con il vento in poppa per la promozione diretta in serie A. Poi lunedì in albis ai rosanero e’ andata di traverso la colomba pasquale ed hanno impattato sul proprio campo contro il Padova. Risultato? Stellone esonerato, Lecce che espugna Perugia sempre piu’ lontano e fiato della strega sul collo. E si perche’ la vittoria in casa “dell’amata Giulietta’ ha rilanciato il Benevento che rivede le luci posteriori, per dirla in gergo automobilistico, della squadra sicula e forte e’ la tentazione di giocarsi il tutto per tutto per tentare di superarla e chiudere la regolar season al terzo posto.

Bucchi pero’ si aspetta una partita difficilissima contro un avversario che ha raggiunto la salvezza e puo’ giocare per un traguardo piu’ ambizioso. Tra l’altro ha un organico di tutto rispetto e gioca un buon calcio e fa affidamento sul gruppo storico della passata stagione.

Ha un’ottima fase difensiva con una ripartenza veloce. Bisogna essere bravi quindi a fare la partita avendo pazienza ed aspettare il momento giusto per passare. Questa e’ la ricetta di mister Bucchi che dichiara pero’ che e’ una partita che va vinta a tutti i costi e che per pretattica o verita’, fa intendere che potrebbe esserci qualche avvicendamento tra i titolari.

Parlando dei singoli oggi il mister ha elogiato Armenteros, definito anche un po’ selvaggio, ma una spalla ideale per Coda perche’ e’ un attaccante di ruolo che apre spazi anche per i centrocampisti perche’ lui e l’ispanico sono due punte che occupano l’area di rigore e portano via i difensori. Anche Asencio sta migliorando nelle condizioni fisiche come Ricci ed Insigne e quindi ci sono tanti protagonisti per questo finale. Una nota anche per Viola che con il gesto di altruismo di lasciare il rigore a Coda nel match di Verona ha dato un segnale di spirito di squadra veramente elevato.

Nel Benevento l’organico e’ a posto, quindi, ad eccezione di Tuia che pero’ potrebbe rientrare contro il Crotone.  Abbiamo l’entusiasmo giusto, ha detto Bucchi, per giocarci un ‘ottimo finale di campionato.

Ed e’ importante anche l’entusiasmo del pubblico di casa, ieri numeroso all’allenamento all’Imbriani, perche’ puo’ dare tanto a questa squadra.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio