venerdì 7 Ottobre 2022 Sanità, i Parlamentari 5Stelle: domani ci aspettiamo la revoca di De Luca da Commissatio ad Acta. | infosannionews.it venerdì 7 Ottobre 2022
  • Ucraina, De Luca annuncia: "Una grande manifestazione per la pace a Napoli sabato 29 ottobre".
Smooth Slider

Apollosa, la maggioranza: Dalla minoranza solo polemiche pretestuose!

"Il Consiglio Comunale di Apollosa, in data 4 ottobre, al ...

Benevento la città con più contagiati nel periodo dal 28 settembre al 4 Ottobre

Maglia nera della Campania Benevento con 391 contagiati nel periodo ...

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

«Nell’esprimere la mia solidarietà al direttore dell’Asl Gennaro Volpe, invito ...

Pubblicato il bando della decima edizione di Cinefrutta riservato alle scuole medie e superiori

È online il bando della decima edizione di Cinefrutta, il ...

Telese Terme e Viterbo, “gemellate” grazie alle terme e al telesino Antonio Di Pietro

L’evento di presentazione del libro di Antonio Di Pietro è ...

Imprese: “boom” di adesioni a Limatola per sos a governo contro cartelle esattoriali.

“E’ stato un vero e proprio successo l’avvio della raccolta ...

Stampa articolo Stampa articolo

Sanità, i Parlamentari 5Stelle: domani ci aspettiamo la revoca di De Luca da Commissatio ad Acta.

08/04/2019
By

Se la Sanità nella nostra regione è allo stremo, l’unico responsabile è il governatore e commissario ad acta Vincenzo De Luca, che ha adottato una politica di aggressione e sistematico smantellamento della sanità pubblica a favore di quella privata. Scelte che hanno isolato completamente le aree interne della Campania.
La provincia di Benevento ne è la riprova più palese: l’ospedale del capoluogo depotenziato, il presidio di Sant’Agata de’ Goti è in fase di smantellamento, l’Asl nega le cure ai bambini autistici e i presidi sanitari del Fortore sono isolati. Un disastro perpetrato al quale va posto un argine e una fine.
La sostituzione del Commissario è un dovere e chi si oppone a ciò è complice di una Sanità inefficiente che penalizza solo i cittadini. Domani ci aspettiamo che il Consiglio dei Ministri deliberi la sostituzione di De Luca. Se ciò non fosse, la responsabilità avrà un nome e cognome.
Danila De Lucia
Pasquale Maglione
Sabrina Ricciardi

Tags: ,