domenica 22 Maggio 2022 Intelligenza artificiale e natura della mente nel ciclo di incontri sulla complessità del Giannone e dell’Unisannio | infosannionews.it domenica 22 Maggio 2022
Smooth Slider
San Pio. Muore per covid un 37enne

San Pio. Muore per covid un 37enne

Un giovane decesso per covid al San Pio di Benevento. ...

Il Benevento regala un tempo al Pisa e va fuori dai play off

Indecifrabile prima frazione dei giallorossi praticamente nulla ed inesistenti. Nella ...

Gesesa. Questa sera a Morcone interruzione idrica

Gesesa. Questa sera a Morcone interruzione idrica

Scrivono dalla Gesesa : " Comunichiamo che a causa di ...

Ato Rifiuti di Benevento: Approvate linee programmatiche EDA

Ato Rifiuti di Benevento: Approvate linee programmatiche EDA

"Si è riunito questa mattina il Consiglio dell’Ente d’Ambito dell’ATO ...

I.C. G.B. Lucarelli di Benevento diventa Plastic Free grazie a Gesesa

Anche i piccoli studenti dell’Istituto Comprensivo di Benevento si impegnano ...

Stampa articolo Stampa articolo

Intelligenza artificiale e natura della mente nel ciclo di incontri sulla complessità del Giannone e dell’Unisannio

25/03/2019
By

Il giorno 28 marzo dalle ore 14:30 presso l’Aula Magna della facoltà di economia dell’Università degli studi del Sannio, si terrà la conferenza su “Può un sistema di intelligenza artificiale pensare? Funzionalismo e natura della mente”.
Il filosofo e logico statunitense Nino B. Cocchiarella ha inviato un lavoro per il ciclo di conferenze sulla complessità, organizzato dall’Università degli Studi del Sannio e dal liceo P. Giannone, coordinato dal prof Giuseppe Addona. Il file in traduzione italiano è stato inviato ad alquanti docenti del territorio, perché potessero trarre le proprie considerazioni da inviare al prof Cocchiarella, che si è dimostrato disponibile a rispondere, non potendo partecipare di persona. Un tale lavoro rappresenta quanto all’avanguardia ha pensato riguardo all’intelligenza artificiale, argomento, questo, molto in auge in USA in questo periodo.
Il nostro territorio e le istituzioni locali potranno confrontarsi con un lavoro di levatura internazionale e all’avanguardia nel settore.
Il testo del professore Cocchiarella, sarà letto nell’originale lingua inglese e nella traduzione italiana, letta e commentata dal prof Giuseppe Addona.
Data l’enorme importanza dell’avvenimento, si invitano gli alunni, i docenti di istituzioni culturali a partecipare all’evento che vede il Sannio, per l’occasione, all’avanguardia nel mondo. Un tale testo infatti non è stato ancora pubblicato dal prof Cocchiarella, che si è riservato il copyright. Risulta così possibile ai nostri giovani e non solo, potersi documentare in anteprima sugli ultimi studi relativi al sistema d’intelligenza artificiale.
All’evento saranno presente il prorettore dell’Università del Sannio prof Massimo Squillante e il dirigente scolastico del Liceo Classico “P. Giannone” Prof. Luigi Mottola.

Tags: , ,