domenica 20 Giugno 2021 Benevento, i Carabinieri Forestali denunciano una persona intenta a bruciare rifiuti | infosannionews.it domenica 20 Giugno 2021
Smooth Slider

Accademia Volley. Ko indolore a Salerno, ora testa alla Finale

Sconfitta indolore per l'Accademia che ieri sera alla Palestra Senatore ...

Asl Benevento. Oggi solo 3 positivi su 421 tamponi

Asl Benevento. Oggi solo 3 positivi su 421 tamponi

L'Asl Benevento comunica che oggi sono risultate positive solo 3 ...

Parente : “E’ ai massimi storici il piagnisteo quotidiano di candidati in pectore”

Parente : E’ ai massimi storici il piagnisteo quotidiano di candidati in pectore

“Dalla movida al verde, dalla manutenzione alle opere pubbliche, la ...

Pago Veiano. Per la terza volta si ripete la “sfida” De Ieso – Carpinone

Pago Veiano. Per la terza volta si ripete la “sfida” De Ieso – Carpinone

L’attuale gruppo di maggioranza già pronto per la nuova sfida ...

Pietrelcina. “Una Voce per Padre Pio”: conduzione affidata a Mara Venier

Quest’anno la 22^ edizione ritorna nella cittadina sannita. La registrazione ...

San Pio. Domenica stazionaria al nosocomio sannita

San Pio. Domenica stazionaria al nosocomio sannita

Giornata stazionaria al San Pio di Benevento dove non ci ...

Benevento, i Carabinieri Forestali denunciano una persona intenta a bruciare rifiuti

21/02/2019
By

Nella mattinata del 20 Febbraio , a seguito di segnalazione sulla presenza di intensi fumi di combustione, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Benevento, nell’ambito di competenza territoriale del Gruppo Carabinieri Forestale, sono prontamente intervenuti presso la località C.da Torre Alfieri.

Mentre sul posto l’aria era già nauseabonda, la pattuglia ha individuato in flagranza di reato una persona intenta all’abbruciamento di rifiuti di vario genere e natura, abbandonati su un terreno adiacente alla propria abitazione. Nell’intimare al responsabile di porre immediatamente fine alla condotta illecita, i militari hanno prima provveduto ad assicurare lo spegnimento del focolaio, quindi proceduto al sequestro dell’area interessata ed al deferimento dell’uomo per abbruciamento illecito di rifiuti, ai sensi dell’art. 256 bis comma del Testo Unico Ambientale (Decreto Legislativo n. 152/2006). L’impegno dei Carabinieri Forestale è costantemente teso alla prevenzione e repressione dei reati a danno dell’ambiente, spesso consistenti in pratiche illecite di smaltimento rifiuti con pericolose ricadute sulla salute umana.

Tags: