lunedì 26 Settembre 2022 Referendum Acqua,Tetracloroetilene e Pozzi. Nell’occasione Mastella chiarisce: “situazione sotto controllo” | infosannionews.it lunedì 26 Settembre 2022
  • Benevento e Provincia, dati finali: ha votato il 59,34% degli elettori; il precedente era del 73,36%
Smooth Slider
Provincia. Contrordine dopo la nuova ordinanza sindacale : domani uffici aperti

Provincia. Contrordine dopo la nuova ordinanza sindacale : domani uffici aperti

A seguito dell'ultima Ordinanza in materia di allerta meteo firmata ...

Provincia. Domani 26 Settembre uffici chiusi. Assicurati i servizi essenziali

Provincia. Domani 26 Settembre uffici chiusi. Assicurati i servizi essenziali

Gli Uffici della Provincia di Benevento saranno chiusi al pubblico ...

Le Giornate Europee del Patrimonio al Teatro Romano di Benevento con Eternità

L’atteso appuntamento con le Giornate Europee del Patrimonio, iniziativa promossa ...

Libertas Benevento. Alla Finale Regionale categoria ragazzi 3 ori, 2 argenti e 6 bronzi

Si è disputata ad Avellino la finale regionale dei campionati ...

Pietrelcina. Problema “amianto”: il sostegno dell’amministrazione comunale.

Pietrelcina. Problema “amianto”: il sostegno dell’amministrazione comunale.

L’ente comune aderisce allo sportello amianto.  Mazzone: “intendiamo aiutare tutti ...

Stampa articolo Stampa articolo

Referendum Acqua,Tetracloroetilene e Pozzi. Nell’occasione Mastella chiarisce: “situazione sotto controllo”

29/01/2019
By

Nell’incontro organizzato dal Comitato Acqua Bene Comune, per parlare della gestione pubblica dell’acqua, sono state 3200 le firme raccolte dal Comitato  per l’indizione del referendum comunale sull’acqua pubblica, consegnate  al sindaco di Benevento, Clemente Mastella.

Nell’occasione della conferenza pubblica che si è tenuta nell’Aula Magna del Dipartimento DEMM dell’Unisannio a cui ha preso parte anche Alberto Lucarelli, docente di diritto costituzionale all’Università Federico II di Napoli e autore del quesito referendario del 2011, sono state trattate le tematiche e scenari che si potrebbero aprire dopo il risultato referendario.

Una referendum consultivo, ma che richiede anche di analizzare gli atti consequenziali alla scelta dei cittadini e quindi capire quale sarà la direzione della pubblicizzazione della gestione del ciclo integrato dell’acqua.Ad aprire l’incontro il Magnifico Rettore dell’Università del Sannio, Filippo De Rossi. Presente anche Giuseppe Marotta, Direttore del Dipartimento DEMM.

La serata è stata anche l’occasione per il sindaco Mastella ancora una volta a chiarire le posizioni per far capire quanto l’Amministrazione possa fare nel senso se non quello  di sollecitare e invitare gli organi preposti a tenere sotto controllo la situazione, anche perchè se: “l’Arpac e la Gesesa mi dicono che la situazione è sotto controllo, io non posso fare altro che fidarmi e prendere atto della cosa chiedendo loro, però, di effettuare comunque controlli continui per la sicurezza dei cittadini.Quindi non è il comune che decide –  ha ribadito il sindaco -, quando Arpac e Asl mi diranno che ci sono problemi io interverrò per ciò che mi compete. Per ora non c’è nessun motivo di allarme”

 

 

 

 

Tags: ,