lunedì 26 Febbraio 2024 Benevento. Guardia di Finanza di Marcianise effettua sequestro per un valore di oltre 200.000,00 euro | infosannionews.it lunedì 26 Febbraio 2024
  • “Il cammino della pace” diventa “via Cammino della Pace”. Anche contrada Ciofani diventa Via Cammino della Pace.
In evidenza

Libertas Benevento: importanti risultati ai campionati italiani ad Ancona

Si sono svolti ad Ancona i campionati italiani di atletica ...

SIIET “Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!”

SIIET Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!

“Ma chiaramente al netto di un rispetto totale e di ...

Fabio Solano (Forza Italia): “La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano”

Fabio Solano (Forza Italia): La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano

"La partecipazione della delegazione sannita al congresso di Forza Italia ...

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

Il comune laurentino intende dotarsi della videosorveglianza dell'intero territorio comunale. ...

Stampa articolo Stampa articolo

Benevento. Guardia di Finanza di Marcianise effettua sequestro per un valore di oltre 200.000,00 euro

29/01/2019
By

Si tratta di un immobile in provincia di Benevento e beni nella disponibilità del rappresentante legale (Floridante Bizzarro) del C.L.I. srl (Consorzio Logistica ed Intermodalità) con sede a Marcianise (Ce).

Tutto nasce da una denuncia dell’Agenzia delle Entrate di Caserta che aveva accertato l’omesso versamento delle ritenute fiscali ai propri dipendenti e relative all’anno 2012.  Gli approfondimenti effettuati dalla Guardia di Finanza su delega della Procura della Repubblica hanno permesso di individuare l’immobile in provincia di Benevento di proprietà dell’amministratore unico oltre ad ingenti somme su diversi conti societari. E così, in applicazione della norma che prevede “la confisca per equivalente”, la Procura ha avanzata richiesta di sequestro per la quale il G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ne ha disposto l’applicazione.

 

 

Tags: