lunedì 26 Settembre 2022 Il Comitato Sannita Acqua Bene Comune si appresta alla raccolta firme | infosannionews.it lunedì 26 Settembre 2022
  • Benevento e Provincia, dati finali: ha votato il 59,34% degli elettori; il precedente era del 73,36%
Smooth Slider
Provincia. Contrordine dopo la nuova ordinanza sindacale : domani uffici aperti

Provincia. Contrordine dopo la nuova ordinanza sindacale : domani uffici aperti

A seguito dell'ultima Ordinanza in materia di allerta meteo firmata ...

Provincia. Domani 26 Settembre uffici chiusi. Assicurati i servizi essenziali

Provincia. Domani 26 Settembre uffici chiusi. Assicurati i servizi essenziali

Gli Uffici della Provincia di Benevento saranno chiusi al pubblico ...

Le Giornate Europee del Patrimonio al Teatro Romano di Benevento con Eternità

L’atteso appuntamento con le Giornate Europee del Patrimonio, iniziativa promossa ...

Libertas Benevento. Alla Finale Regionale categoria ragazzi 3 ori, 2 argenti e 6 bronzi

Si è disputata ad Avellino la finale regionale dei campionati ...

Pietrelcina. Problema “amianto”: il sostegno dell’amministrazione comunale.

Pietrelcina. Problema “amianto”: il sostegno dell’amministrazione comunale.

L’ente comune aderisce allo sportello amianto.  Mazzone: “intendiamo aiutare tutti ...

Stampa articolo Stampa articolo

Il Comitato Sannita Acqua Bene Comune si appresta alla raccolta firme

09/11/2018
By

Dal 18 Novembre si potrà apporre la propria firma al modulo di Richiesta di referendum consultivo per la gestione pubblica dell’acqua.

Presentei questa mattina a Palazzo Mosti, tra gli altri, Padre Alex Zanoncelli e Giovanni Seneca Presidente del Comitato Sannita Acqua Bene Comune. Dopo aver incassato un primo parere favorevole da parte del Comune di Benevento che per voce di Zanone, delegato a partecipare in luogo del Sindaco,  ha assicurato che il primo cittadino ha, per così dire, dato una sorta di prima benedizione al referendum ed aver ottenuto altresì l’adesione alla vidimazione da parte dei consiglieri Di Dio, Farese, Mollica, Pedà, e Lepore, si è entrati nel vivo della questione.

 “Il popolo ha il dovere di difendere l’acqua pubblica. Questa è un’opportunità anche per riprendere con forza le iniziative politiche dal basso. Qui nel Sannio avete un tesoro immenso come l’acqua che, a prescindere del positivo risultato del referendum nazionale del 2011, è perennemente sotto attacco da parte del mercato e da chi vuole speculare sull’Oro Blu. Lo stesso Papa Francesco  ha ribadito con forza l’importanza di un bene così prezioso: un diritto alla vita. I cambiamenti climatici e la desertificazione renderanno l’acqua ancora più appetibile per gli speculatori che vorranno impadronirsene per fare affari. I referendum consultivi come quello che si svolgerà a Brescia il 18 novembre, la campagna di raccolta firme che inizierà nel Sannio e l’azione del Presidente della Camera Roberto Fico, affinchè si legiferi in Parlamento sulla volontà popolare del 2011, sono fondamentali”, è la dichiarazione di Padre Zanoncelli (nel video ).

Occorre quindi raccogliere 3000 firme affinchè si possa indire il referendum in città.

Nel video le dichiarazioni del Presidente del Comitato Sannita Acqua Bene Comune Giovanni Seneca.

Tags: