venerdì 23 Luglio 2021 Il Benevento Rugby in paradiso! Batte le Aquile del Tirreno e vola in serie B | infosannionews.it venerdì 23 Luglio 2021
Smooth Slider

Graduation Day per 800 neo laureati Unisannio

Il 28 luglio l'Università del Sannio celebra il Graduation Day ...

Covid, l’appello del sindaco di Telese ai giovani: “Contiamo su di voi”

Covid, l’appello del sindaco di Telese ai giovani: “Contiamo su di voi”

Cari concittadini,le parole del nostro Presidente del Consiglio ancora risuonano ...

Nuovo logo per il Forum dei Giovani di San Giorgio la Molara.

Attraverso un contest il neo Direttivo del Forum ha, infatti, ...

A.O.R.N. “San Pio” : innovativa tecnica chirurgica mininvasiva per isterectomia

A.O.R.N. “San Pio” : innovativa tecnica chirurgica mininvasiva per isterectomia

Continua a produrre esaltanti risultati l’impegno costante del Direttore Generale, ...

Amministrative:’Uno di voi per Benevento’ e ‘Civici in Comune’ Nicola De Luca rappresenterà le due sigle

Amministrative:'Uno di voi per Benevento' e 'Civici in Comune’ Nicola De Luca rappresenterà le due sigle

Nicola De Luca nel coordinamento politico di Perifano: rappresenterà due ...

Il Benevento Rugby in paradiso! Batte le Aquile del Tirreno e vola in serie B

20/05/2012
By

Con il risultato di 27  a 13  i sanniti hanno liquidato le  Aquile del Tirreno di Barcellona aggiudicandosi la finale.

 Battendo quindi le Aquile del Tirreno di Barcellona Pozzo di Gotto nella finalissima degli spareggi promozione dell’area 4 Il Rugby Benevento ce l’ha fatta ! 27 a 13 il finale della gara che ha visto la truppa di Ricci segnare quattro mete – Piscopo, Frattolillo, Esposito e Velotti i marcatori – e realizzare due trasformazioni, sempre con Esposito. Scacciate di un sol colpo dunque le ansie della vigilia, con il presidente Palumbo amareggiato per l’improvviso cambio di sede – dal Salento alla Calabria – annunciato dalla federazione a soli tre giorni dal match. La vittoria contro i siciliani è il premio ad un 2012 da incorniciare per il Benevento, che ha iniziato il girone di ritorno del campionato di serie C accusando un ritardo dal Santa Maria Capua Vetere di sette punti. Da gennaio in poi però il quindici sannita ha innestato il turbo, recuperando punto dopo punto ai casertani in una marcia trionfale nella quale i numeri la dicono tutta: nove vittorie di fila, di cui otto con bonus, compreso il decisivo scontro diretto interno con il Rugby Clan, per la bellezza di 44 punti ed il primato in solitaria raggiunto a fine aprile. Nel barrage promozione i biancoblu si sono poi sbarazzati in ordine del Salento Trepuzzi, del Viterbo e delle Aquile del Tirreno, che ora proveranno la scalata per la porta secondaria: i play off nazionali. Russo e compagni tornano così in serie B dopo un solo anno di ‘purgatorio’ in C.

Print This Post Print This Post