Gargano (PSI):”Basta promesse, si trovi una soluzione per gli ex lavoratori dei consorzi rifiuti”

Il Segretario Provinciale del movimento giovanile del PSI, Daniele Gargano,- in una nota- esprime la propria solidarietà nei confronti degli ex dipendenti del consorzio rifiuti, che riceveranno proprio in queste ore le lettere di licenziamento.

lavoratori consorzi rifiuti

Il Partito Socialista di Benevento esprime vicinanza nei confronti dei lavoratori che in queste ore stanno portando avanti in modo civile e dignitoso la propria protesta nei pressi del palazzo del governo. E’ assurdo – afferma Gargano – che nonostante le rassicurazioni avute da Prefetto  di Benevento e  dagli organi istituzionali, non si sia risolta positivamente una questione delicata che riguarda ben 124 famiglie. Si spera in una forte presa di posizione delle istituzioni comunali e provinciali, affinché si trovino soluzioni atte a garantire la salvaguardia dei tanti posti di lavoro in bilico. In un momento critico e difficile come questo, è impossibile che non si pensi alle centinaia di famiglia costrette in questo modo a precipitare nel baratro, ed è ancora più inconcepibile che su questa vicenda, per l’ennesima volta, nessuno sta muovendo un dito per impedire tale epilogo.

Si sta attraversando una forte crisi economica, sociale, morale, in cui a preoccupare maggiormente è la disoccupazione  ed il peggioramento delle condizioni di vita, specialmente per quanto riguarda le fasce più deboli della popolazione. Il diritto al lavoro ed alla dignità è un diritto inalienabile sancito dalla nostra costituzione, e bisogna rendere realmente effettivo tale diritto, pensando di adoperare anche una riconversione strategica dal punto di vista occupazionale, per casi come quello del consorzio rifiuti.

Stampa articolo Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *