lunedì 26 Febbraio 2024 Il sindaco Clemente Mastella formula gli auguri agli studenti ed al personale per un profiquo anno scolastico | infosannionews.it lunedì 26 Febbraio 2024
  • “Il cammino della pace” diventa “via Cammino della Pace”. Anche contrada Ciofani diventa Via Cammino della Pace.
In evidenza

Libertas Benevento: importanti risultati ai campionati italiani ad Ancona

Si sono svolti ad Ancona i campionati italiani di atletica ...

SIIET “Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!”

SIIET Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!

“Ma chiaramente al netto di un rispetto totale e di ...

Fabio Solano (Forza Italia): “La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano”

Fabio Solano (Forza Italia): La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano

"La partecipazione della delegazione sannita al congresso di Forza Italia ...

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

Il comune laurentino intende dotarsi della videosorveglianza dell'intero territorio comunale. ...

Stampa articolo Stampa articolo

Il sindaco Clemente Mastella formula gli auguri agli studenti ed al personale per un profiquo anno scolastico

14/09/2016
By

In occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico, voglio rivolgere il mio augurio e quello della città di Benevento a tutti i protagonisti di questo meraviglioso segmento produttivo.

Annullate le manifestazioni previste in città in occasione della festa patronale

Il primo pensiero e il più sincero augurio per un anno proficuo e indimenticabile sento di affidarlo a tutti gli studenti, giovani e giovanissimi, a cui è dedicata la missione educativa e formativa dell’istituzione scolastica.
Difficile, quando si è studenti, comprendere fino in fondo l’importanza di questi anni, ma una cosa è certa: tutti i protagonisti seduti tra i banchi stanno per diventare più ricchi, proprio grazie alla scuola. Il bagaglio di conoscenza che riuscirete a fare vostro in questi mesi non vi abbandonerà mai più per la vita intera; allora lasciate il massimo spazio, tra impegni ed altri interessi, per dedicarlo alla conoscenza. Il vostro futuro è cominciato adesso.
Al personale che ogni giorno è impegnato per il sereno svolgimento delle attività didattiche, ed in particolare al corpo docente, di cui ho fatto parte con orgoglio, auguro le migliori condizioni lavorative. In un settore così delicato, particolarmente connesso con lo sviluppo e le prospettive del Paese intero, non si dovrebbe risparmiare e non si dovrebbero registrare difficoltà di sorta.
Purtroppo le cose non vanno così e troppo spesso la precarietà e l’incertezza la fanno da padrone anche tra i docenti che, però, con piglio sempre più valoroso consegnano ai nostri ragazzi gli strumenti per modellare il domani. Fate tesoro anche delle difficoltà da voi vissute, per forgiare nelle future generazioni gli strumenti necessari a superarle. Grazie per il lavoro che svolgerete.
Infine, alle famiglie di Benevento che non senza patemi e difficoltà accompagneranno i propri ragazzi al suono della prima campana, dopo aver affrontato spese e sacrifici per garantire tutto quanto necessario, voglio restituire una sola certezza: al fianco di questi sforzi c’è anche l’amministrazione comunale.
Tra temi di attualità e rischi meno evidenti ma significativi, ci stiamo muovendo e ci muoveremo per garantire un anno scolastico, innanzitutto sicuro. Lavoriamo, poi, tra vincoli e strettezze di bilancio per garantire la completa attuazione dei principi costituzionali che vogliono un’istruzione accessibile a tutti: bisogna combattere la piaga della dispersione scolastica e spero di ottenere risultati già nel corso di questo anno.
A tutti, docenti e famiglie, personale non didattico e studenti, saranno sempre aperte le porte del Comune, perché insieme dobbiamo affrontare ogni necessità.
La scuola siete voi ma è un dovere di tutti difenderla.
Buon Anno.

Clemente Mastella

Tags: