domenica 22 Maggio 2022 Benevento: tratto in arresto un giovane del luogo.Spaccio al Rione Libertà e nei vicoli della movida | infosannionews.it domenica 22 Maggio 2022
Smooth Slider
San Pio. Muore per covid un 37enne

San Pio. Muore per covid un 37enne

Un giovane decesso per covid al San Pio di Benevento. ...

Il Benevento regala un tempo al Pisa e va fuori dai play off

Indecifrabile prima frazione dei giallorossi praticamente nulla ed inesistenti. Nella ...

Gesesa. Questa sera a Morcone interruzione idrica

Gesesa. Questa sera a Morcone interruzione idrica

Scrivono dalla Gesesa : " Comunichiamo che a causa di ...

Ato Rifiuti di Benevento: Approvate linee programmatiche EDA

Ato Rifiuti di Benevento: Approvate linee programmatiche EDA

"Si è riunito questa mattina il Consiglio dell’Ente d’Ambito dell’ATO ...

I.C. G.B. Lucarelli di Benevento diventa Plastic Free grazie a Gesesa

Anche i piccoli studenti dell’Istituto Comprensivo di Benevento si impegnano ...

Stampa articolo Stampa articolo

Benevento: tratto in arresto un giovane del luogo.Spaccio al Rione Libertà e nei vicoli della movida

27/07/2016
By

Scattata nella giornata del 25 Luglio un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 28enne di Benevento.

Benevento: maxi sequestro di beni e immobili del valore di circa 1 Milione a un noto professionista

Il provvedimento è stato eseguito dai militari della Sezione Mobile del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza a seguito  di indagini coordinate dai magistrati della Procura sannita.

Le indagini delle Fiamme Gialle erano iniziate alla fine del 2015 e portate avanti fino a giugno de4l 2016, hanno portato al sequestro di varie tipologie di droghe consentendo di reprimere diversi episodi di spaccio L’uomo di solito spacciava al Rione Libertà e nei week end si spostava nelle zone del centro cittadino dove svolgeva l’attività di spaccio nei vicoli della movida.

Gli assuntori sono stati  segnalati alla Prefettura. Il Gip ha inoltre disposto il sequestro preventivo di 3 motocicli, di proprietà dell’indagato. Per il magistrato il valore dei beni posseduti è molto superiore al reddito dichiarato.  Il 28enne è stato raggiunto dall’applicazione della misura della custodia cautelare in carcere in quanto ha evidenziato ” la negativa personalità dell’indagato …. che denota una pericolosità del soggetto in questione avente spiccata propensione a delinquere”.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: