domenica 23 Gennaio 2022 Ricerca mense scolastiche,Coldiretti a Mastella: “Ora impegno forte” | infosannionews.it domenica 23 Gennaio 2022
Smooth Slider
Pietrelcina. Strada “cammino della pace” la protesta dei cittadini

Pietrelcina. Strada “cammino della pace” la protesta dei cittadini

Per il settore economico finanziario arriva Antonio Sordillo da Capriglia ...

Capuano a Cataudo : Sulla nomina alla Provincia sarà rispettata la legge

“Il consigliere provinciale Cataudo e il suo suggeritore Rubano la ...

Covid 19,al San Pio si registrano ancora due decessi e quattro dimessi

San Pio. Un altro deceduto per Covid. Intanto ci sono 8 dimessi e 3 nuovi ricoveri

I ricoverati ora sono 70 cosi dislocati : 5 terapia ...

Provincia. Cataudo (F.I.) : “Grave scegliere il Presidente del Collegio dei Revisori a trattativa privata”

Provincia. Cataudo (F.I.) : Grave scegliere il Presidente del Collegio dei Revisori a trattativa privata

“Riteniamo grave, sia dal punto di vista morale che politico, ...

Telese Terme: nuovi loculi cimiteriali. Come inviare la manifestazione di interesse all’assegnazione

Telese Terme: nuovi loculi cimiteriali. Come inviare la manifestazione di interesse all’assegnazione

L’Amministrazione Comunale di Telese Terme intende provvedere alla costruzione di ...

Telese Terme. Pasquale Mario Di Mezza nominato nel Comitato Tecnico Consultivo della Polizia Locale Regione Campania

Il Capitano Pasquale Mario Di Mezza, comandante della polizia municipale ...

Stampa articolo Stampa articolo

Ricerca mense scolastiche,Coldiretti a Mastella: “Ora impegno forte”

20/06/2016
By

Ricerche Mense Scolastiche.Troppa sfiducia nei genitori.

Gennaro Masiello

Gennaro Masiello

“Il cibo a scuola è un atto salutare e culturale. Occorre un forte impegno per cancellare la sfiducia che colpisce ancora troppi genitori”. Gennarino Masiello, presidente di Coldiretti Benevento e Campania, commenta così l’indagine Coldiretti/Ixe’ diffusa oggi a margine della conferenza stampa del Ministro Beatrice Lorenzin e del generale comandante dei Nas Claudio Vincelli sui risultati dell’attività svolta da Carabinieri nelle mense scolastiche in tutto il territorio nazionale.

“Se una famiglia su cinque – spiega Masiello – valuta negativamente i pasti serviti ai propri figli, bisogna accendere un campanello d’allarme. La ricerca demografica inoltre ci dice che il 42% dei genitori giudica la qualità dei pasti appena sufficiente. Sono dati che interrogano tutti. Mangiare a scuola è un momento importantissimo nella vita dei nostri ragazzi. La maggiore consapevolezza che è cresciuta nella cultura del cibo ci offre l’opportunità di introdurre miglioramenti significativi. Alla nuova amministrazione comunale di Benevento Coldiretti chiede un impegno straordinario nella gare d’appalto, privilegiando le forniture di prodotti a chilometro zero. Una scelta che traglia i passaggi intermedi, favorisce l’economia locale, migliora qualità e salubrità, riduce l’inquinamento e i trasporti, argina le frodi e le sofisticazioni che spesso diventano argomento di cronaca”.

“L’83% delle famiglie – aggiunge Francesco Sossi, direttore di Coldiretti Benevento – ritiene che le mense dovrebbero offrire i cibi più sani per educare le nuove generazioni dal punto di vista alimentare mentre solo il 13% ritiene che dovrebbero essere serviti i piatti che piacciono di più. In ogni caso il 52% considera il costo delle mense scolastiche adeguato mentre per il 25% è eccessivo”.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: ,