sabato 25 maggio 2019 “Caudium per Samnium” è il nome dell’operazione della Cmc321 per sostenere il popolo sannita | infosannionews.it sabato 25 maggio 2019
In evidenza

Progetto Orchestra Mediterranea venerdì 31 Maggio la Presentazione presso la Rocca dei Rettori

La provincia dei frati minori del Sannio e dell’Irpinia, insieme ...

Nasce la F.a.t. (Farm Animal Trade):compravendita di principali specie di animali d’allevamento.

Un’idea originale di un gruppo di studenti dell’Istituto tecnico “Bosco ...

Qualità dell’acqua,De Nigris chiarisce: “Il comune ha svolto attività e controlli concordati nelle varie sedi istituzionali”

Qualità dell'acqua,De Nigris chiarisce: Il comune ha svolto attività e controlli concordati nelle varie sedi istituzionali

Benevento –L'Assessore Politiche Ambientali del Comune di Benevento Luigi de ...

Il Liceo Artistico “Virgilio” trionfa al concorso “Panca d’Autore”

Per il terzo anno consecutivo, gli alunni del Liceo Artistico ...

Piazza della Salute al Rione Libertà. Un successo di partecipazione.

La scelta della location di quest'anno da Piazza Castello a ...

Precisazione del Sindaco Mastella sulla situazione economica del Comune

Precisazione del Sindaco Mastella sulla situazione economica del Comune

Il Sindaco, Clemente Mastella, in relazione alla notizie di stampa ...

“Caudium per Samnium” è il nome dell’operazione della Cmc321 per sostenere il popolo sannita

17/10/2015
By

La Comunità Militante Caudina 321 in queste difficili ore per tutto il Sannio, devastato dal nubifragio e dall’esondazione dei fiumi Calore e Sabato, lancia un’iniziativa di volontariato per sostenere il popolo sannita messo in ginocchio dal dissesto idrogeologico, dalla furia della natura, ma anche da una pessima gestione del territorio sul fronte della prevenzione.

caudium per samnium

“Caudium per Samnium” è il nome dell’operazione della Cmc321 che sta coinvolgendo anche altre realtà delle Valle Caudina: «Il Sannio sta vivendo una incubo ad occhi aperti che, purtroppo, noi abbiamo già vissuto sulla nostra pelle a Cervinara nel 1999 – dichiara il Direttivo dei militanti. Da domenica pomeriggio inizieremo la raccolta in Piazza Trescine a Cervinara, collaborando con la Caritas Diocesana, grazie alla disponibilità di Don Salvatore Picca, parroco della Parrocchia di San Martino Valle Caudina. La situazione è dura per gli sfollati e per tutta la cittadinanza. Chiediamo una mano per raccogliere viveri non deperibili e a lunga conservazione, prodotti per l’igiene personale, acqua e vestiario nuovo, soprattutto per i bambini.
Ringraziamo gli attivisti del MeetUp Cervinara in Movimento per il sostegno, l’amministrazione comunale di Cervinara che tramite il capogruppo, Raffaella Cioffi, ha dimostrato interesse a coordinare le operazioni di beneficenza, Fiore Marro, presidente nazionale dei Comitati Due Sicilie, Marina Simeone dell’Associazione “Generoso Simeone” Benevento, gli studenti delle Scuole Superiori di Cervinara e tutti coloro che sono interessati ad aiutare concretamente chi ha visto affondare nel fango i sacrifici di una vita. Aspettiamo ulteriori adesioni nelle prossime ore e vi terremo informati sugli sviluppi».

La nota del Direttivo della Cmc321 si chiude con un appello a tutti i Caudini: «Siamo convinti che il cuore della Valle Caudina risponderà con i fatti e non con le chiacchiere. La Nuova Caudium ha l’occasione per dimostrare la propria unità dal basso, disinteressata e trasversale. Ci stringiamo al dolore delle famiglie che piangono i propri cari e siamo vicini alla rabbia di chi ha perso tutto. Ora non è tempo di polemiche. Bisogna agire esclusivamente per il bene comunitario».

Il Direttivo della Comunità Militante Caudina 321

Print This Post Print This Post

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio