sabato 24 agosto 2019 Un tifoso del Frosinone ed uno del Benevento colpiti da Daspo | infosannionews.it sabato 24 agosto 2019
In evidenza

Benevento, pista ciclopedonale. Podisti e ciclisti segnalano la totale assenza di fontane

La  pista ciclopedonale “Paesaggi Sanniti” in località Pantano di Benevento, ...

Pietrelcina. La scomparsa di Carmine Montella: la vicinanza dell’intero paese

Pietrelcina. La scomparsa di Carmine Montella: la vicinanza dell'intero paese

L'illustre studioso e scrittore lascia un vuoto incolmabile nella comunità ...

Pesco Sannita. Strada di collegamento centro urbano e i comuni di Pietrelcina e Benevento: pronti circa 2 milioni di euro

Pesco Sannita. Strada di collegamento centro urbano e i comuni di Pietrelcina e Benevento: pronti circa 2 milioni di euro

Una cifra considerevole ottenuta dall'amministrazione comunale che premia l'operato del ...

Angela Russo (Mderati). Dopo apertura Ponte Tibaldi, necessarie azioni per maggiore sicurezza Via Piccinatoa

  Il traffico intenso ha causato numerosi incidenti. Con riapertura delle ...

San Giorgio La Molara. Domenica 1° Settembre, II Festa della Transumanza

Domenica primo settembre si terrà la II Festa della Transumanza. ...

Permesso speciale per la sosta dei portatori di handicap

Permesso speciale per la sosta dei portatori di handicap

Il comune di Benevento comunica che, in occasione della 40^ ...

Un tifoso del Frosinone ed uno del Benevento colpiti da Daspo

22/03/2014
By

Daspo anche per alcuni giocatori del Real Forchia che hanno aggredito l’arbitro in Paolisi c/ Real Forchia.

La Digos della Questura di Benevento, al termine dell’attività di indagine, ha denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica M.S. di anni 25, tifoso del Frosinone, il quale in occasione della gara Benevento/Frosinone dello scorso 9 marzo, in curva nord, accendeva e lanciava nel recinto di gioco un fumogeno.
All’identificazione del responsabile si è giunti attraverso la visione delle immagini registrate dal sistema di video sorveglianza dello stadio Ciro Vigorito, che hanno permesso di individuare in maniera inequivocabile il giovane responsabile del reato previsto dall’art. 6bis della Legge 401/1989, punito con la reclusione da uno a quattro anni.
Nei confronti dello stesso sono state avviate le procedure per l’applicazione del Daspo.

Daspo per due anni, con obbligo di firma presso gli Uffici della Questura, anche per un tifoso del Benevento, P.C. di anni 37, trovato in possesso, lo scorso 16 febbraio in occasione della gara Benevento/Gubbio, nel corso dei controlli attuati nell’area di pre filtraggio di tre petardi.

Per quanto riguarda i fatti accaduti nel corso della gara di terza categoria Paolisi/Real Forchia di domenica scorsa, il Questore di Benevento Salvatore La Porta ha avviato le procedure per applicare ai calciatori del Real Forchia il Daspo, che, abbinato alla squalifica inflitta dal Giudice Sportivo, non consentirà ai responsabili dell’aggressione all’arbitro non solo di partecipare come calciatori alle gare, ma soprattutto di non poter assistere come spettatori a nessuna manifestazione sportiva che si svolge in ambito nazionale ed europeo.

Print This Post Print This Post

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio