Festival della Fede 2014 incentrato sul tema della famiglia con la partecipazione di Pupi Avati, Insinna e Meluzzi | infosannionews.it
In evidenza
Benevento. Il 23 giugno una nuova seduta del Consiglio comunale

Benevento. Il 23 giugno una nuova seduta del Consiglio comunale

All’ordine del giorno ci sarà l’approvazione del rendiconto 2016. Il presidente ...

Il 31 maggio scade il pagamento della prima rata Tari

Il 31 maggio scade il pagamento della prima rata Tari

Lo rende noto l’assessore alle Finanze, Maria Carmela Serluca L’assessore alle ...

Provincia invitata a provvedere alla sistemazione dei fiumi Sabato e Calore

Le sponde dei corsi d’acqua necessitano di urgenti interventi idraulico-forestali Si ...

Del Basso De Caro. Dall'11 Giugno un nuovo treno dal sannio alla capitale

"Dal prossimo 11 giugno ci sarà un nuovo frecciargento sulla ...

ANC Continuiamo ad avvicinare scuola, professionisi ed impresa

L'Anc Benevento traccia il resoconto dell'iniziativa su Microcredito e alternanza ...

M5S. Presentazione dossier  Amianto Ospedale Civile

M5S. Presentazione dossier Amianto Ospedale Civile

Venerdì 26 maggio alle ore 17,00 avrà luogo, nello Spazio ...

Festival della Fede 2014 incentrato sul tema della famiglia con la partecipazione di Pupi Avati, Insinna e Meluzzi

20/03/2014

Dal 30 marzo la mostra permanente alla Rocca dei Rettori su Madre Teresa di Calcutta.

Per la II edizione di Symbolum, il Festival della Fede, in programma a Benevento dal 26 aprile al 4 maggio 2014, ci saranno grandi eventi culturali e ospiti di spessore. La manifestazione, organizzata dall’Arcidiocesi di Benevento in collaborazione con l’associazione culturale “La Conchiglia” e altri enti locali, avrà come tema “Il segreto dell’Amore”,  che pone  al centro dell’attenzione il concetto di famiglia in cammino verso e dalla città.

La rassegna, realizzata dal direttore artistico Paolo Palumbo, sarà preceduta dalla mostra “Mater et Magìsta” dedicata a Madre Teresa di Calcutta.  Nell’occasione saranno  esposte alla Rocca dei Rettori  le reliquie della religiosa e beata di origine albanese  dal 30 marzo al 4 maggio 2014 .

Durante il festival si alterneranno personaggi del mondo della cultura, del mondo accademico e della fede: mons. Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia; mons. Angelo Spinillo, vicepresidente della Cei per il sud e amministratore apostolico di Caserta; il regista Pupi Avati; gli attori Pierluigi Tortora, Michele Tarallo e Flavio Insinna; Pierluigi Bartolomei, preside della Scuola di Formazione Elis; Giuseppe Milan, professore ordinario di Pedagogia interculturale e sociale all’Università di Padova; il prof. Giuseppe Dalla Torre Del Tempio di Sanguinetto; i genitori della beata Chiara Luce Badano; Chiara Amirante, fondatrice della Comunità Nuovi Orizzonti; il politico e accademico Augusto Fantozzi; lo psichiatra Alessandro Meluzzi.

Il programma, ricco di appuntamenti, prevede alcuni eventi già sperimentati con successo lo scorso anno, che si alterneranno con altri nuovi e in linea con il tema prescelto.

Sarà riproposta la Faith Cup (Coppa della Fede) all’interno dell’annuale torneo di mini rugby organizzato dal Benevento Rugby al campo Pacevecchia, così come “Il Diavolo e L’Acquasanta”, la II edizione della partita di calcio che vedrà una squadra di sacerdoti affrontare 11 agguerriti papà.

Nel corso della manifestazione sono previsti incontri dibattiti con gli studenti delle scuole superiori su tematiche inerenti i diritti dei figli e dei genitori ed il loro rapporto a partire dalla Carta dei diritti dell’infanzia dell’ONU; momenti di animazione e alla scoperta delle tradizioni popolari e religiosi di Benevento; incontri-aperitivo con esponenti del mondo della cultura e della politica che per la prima volta si confronteranno pubblicamente su argomenti inerenti la vita familiare e di coppia; la Sagra della Bibbia. Il Festival della Fede promuoverà anche l’iniziativa “Presenta la tua famiglia a papa Francesco” per bambini e ragazzi dai 3 agli 11 anni.

I ragazzi saranno invitati a disegnare la propria famiglia ed inviarla in formato elettronico all’indirizzo info@festivalfede.it oppure via posta all’Ufficio Pastorale dell’Arcidiocesi (Piazza Orsini, 27) entro il 4 maggio.Tutti i disegni saranno regalati a Papa Francesco.

Print This Post Print This Post

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio