venerdì 29 Maggio 2020 Immondizia, immondizia, fortissimamente immondizia. | infosannionews.it venerdì 29 Maggio 2020
Smooth Slider
Centro Democratico. Anna Orlando : “Voglio essere a disposizione della mia città”

Centro Democratico. Anna Orlando : Voglio essere a disposizione della mia città

Onorata della fiducia del partito e grata ai tanti cittadini ...

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo soggetto positivo

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo soggetto positivo

L’A.O.R.N. “San Pio” ha processato oggi nr. 120 tamponi, dei ...

Mastella dona caschi di ventilazione al San Pio. Ferrante : "Noi operativi da subito"

Mastella dona caschi di ventilazione al San Pio. Ferrante : Noi operativi da subito

Mastella ha consegnato questa mattina 100 caschi di ventilazione al ...

Allerta meteo gialla dalle 18: temporali su tutta la regione fino a sabato sera

Allerta meteo gialla dalle 18: temporali su tutta la regione fino a sabato sera

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un’allerta meteo con criticità idrogeologica di colore ...

San Lorenzo Maggiore, tre guariti, ma spunta un nuovo caso di contagio.

San Lorenzo Maggiore, tre guariti, ma spunta un nuovo caso di contagio.

San Lorenzo Maggiore  – Con un messaggio via social  l’amministrazione ...

Immondizia, immondizia, fortissimamente immondizia.

30/07/2013
By

E’ inutile sperare; sta lì, sempre di più, sempre nuova.

Siamo tornati.
Siamo tornati sul raccordo autostradale Benevento-San Giorgio e ritorno.
L’immondizia è sempre lì.
Non che sia la stessa che abbiamo ripreso a maggio (vedi qui l’articolo precedente), sono cambiate le buste, i rifiuti, le posizioni.
Ma l’immondizia è sempre lì.
C’è stato solo un ricambio !
Evidentemente l’immondizia è stata rimossa ma sostituita subito dopo con altri rilasci.
Uno sconforto, compreso anche la conferma che sulla strada vi è la carcassa di una volpe che, evidentemente attirata dai rifiuti, è stata poi investita dalle automobili.
Un influsso inaspettato anche sull’ambiente e sull’habitat di animali selvatici.
Ma figurarsi se i nostri spavaldi gettarifiuti se ne impressionano !
Abbiamo ripreso le varie piazzole di sosta e, a conferma di quanto già sapevamo, ecco alcune piazzole del tutto sgombre, nemmeno un foglietto di carta.
L’immondizia si deposita dove c’è altra immondizia, in una sorta di lavaggio automatico della propria coscienza che sarebbe così tacitata dalla gioustificazione che ci sia qualcuno poi a ritirarla.
Ma anche se così fosse, e se anche se la ritirassero tutti i giorni davvero non si capisce perchè non si depositi l’immondizia sotto la propia casa piuttosto che andar in giro a buttarla sul raccordo autostradale.
Ma anche qui, qualcuno forse ci dirà la sua.
Per ora abbiamo fatto un po’ di foto.
Ci siamo fermati quando in una piazzola di sosta abbiamo visto una croce con la foto di un giovane, evidentemente vittima di un incidente, povero figlio.
Un fiore di plastica a ricordo di chissà quanti affetti ha lasciato, di chissà quanti sogni interrotti, di quanti progetti irrealizzati.
Tutt’intorno, anche qui, rifiuti abbandonati.
Ma si sa… gli amabili concittadini che buttano le immondizie sul raccordo autostradale non ci vanno tanto per il sottile.

E non hanno rispetto nemmeno della morte.

di Enrico Cavallo

Print This Post Print This Post

Tags: