giovedì 22 agosto 2019 Minacce e furto ieri sera a Castelvenere | infosannionews.it giovedì 22 agosto 2019
In evidenza
"Dance for freedom", se non sei libero di scegliere, l'alternativa è morire!

Dance for freedom, se non sei libero di scegliere, l'alternativa è morire!

Questo potrebbe essere il senso del progetto presentato e suggerito ...

Gestione del Centro per Disabili, Altrabenevento: “Gara procurerà ulteriori disagi”

Gestione del Centro per Disabili, Altrabenevento: “Gara procurerà ulteriori disagi”

"La gara per il Centro Disabili di Benevento, affidato alla ...

Inzaghi : A Pisa per fare la partita

"Se pensavamo di avere i meccanismi perfetti adesso eravamo solo ...

Pellegrinaggio Pietrelcina – Assisi con il Treno Storico: Esauriti i Posti Disponibili

Pellegrinaggio Pietrelcina - Assisi con il Treno Storico: Esauriti i Posti Disponibili

Antonio Di Maria, Presidente della Provincia di Benevento, comunica che ...

GESESA-San Giorgio La Molara: interruzione fornitura idrica notturna.

GESESA-San Giorgio La Molara: interruzione fornitura idrica notturna.

GESESA comunica che a causa di una evidente riduzione delle ...

Minacce e furto ieri sera a Castelvenere

19/07/2013
By

I malcapitati sono una famiglia del luogo.

A Castelvenere, in via San Tommaso, ieri sera verso le ore 23,00, tre individui con il volto travisato, con guanti calzati, armati pistola di una pistola tipo rivoltella e un bastone, con accento dell’Est Europa, si sono introdotti all’interno dell’abitazione di proprietà di un pensionato di 53 anni, dove vi erano anche la moglie, le due figlie ed il genero e, sotto la minaccia delle armi, hanno portato via la somma contante di circa 3500 euro, custodita all’interno della camera da letto.

I malfattori, dopo aver rinchiuso il nucleo familiare nella camera da pranzo, si sono dileguati a piedi nella campagne circostanti. La battuta, per riuscire a rintracciare gli autori, scattata subito dopo l’allarme lanciato dalle vittime, è stata eseguita immediatamente e tempestivamente dalle diverse autoradio dell’Arma che hanno pattugliato la zona della Valle Telesina, e, permetteva, nella stessa notte, di recuperare il bastone utilizzato dalla banda e anche l’auto, presumibilmente usata per compiere l’episodio criminoso, che evidentemente, i malviventi, vistosi braccati dalle numerose pattuglie dei Carabinieri in zona, avevano abbandonato in quella stessa area.

Nella notte e questa mattina sono poi state eseguite alcune perquisizioni domiciliari nella Valle Telesina e sono in atto serrate indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita tese a raccogliere tutti gli elementi probatori per riuscire a risalire agli stessi autori.

In tale direzione, infatti, per non tralasciare ogni traccia utile alle investigazioni, la stessa autovettura recuperata, un Alfa Romeo 156, risultata rubata l’altro giorno in provincia di Avellino e il bastone recuperato sono stati sottoposti ai dovuti e approfonditi rilievi tecnici del caso.

Print This Post Print This Post

Tags: , , ,

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio