giovedì 29 Ottobre 2020 Tenta il furto in casa di un’anziana invalida.Arrestato pregiudicato | infosannionews.it giovedì 29 Ottobre 2020
Smooth Slider

Cusano Mutri, sabato 31 ottobre il saluto di don Pasquale Petronzi alla comunità

Sabato 31 ottobre alle ore 18:30 avrà luogo la messa ...

Benevento:questa sera interruzione idrica nella zona alta.

Benevento:questa sera interruzione idrica nella zona alta.

Gesesa - Comunichiamo che a causa di un abbassamento improvviso ...

Individuata la soluzione progettuale per il depuratore di Cretarossa

Individuata la soluzione progettuale per il depuratore di Cretarossa

Via libera anche dalla Regione, che provvederà a finanziare il ...

Emergenza Sanitaria, Iannace:”Mastella convochi conferenza dei sindaci nei modi opportuni per discutere insieme la questione”

Emergenza Sanitaria, Iannace:Mastella convochi conferenza dei sindaci nei modi opportuni per discutere insieme la questione

Dichiarazione Iannace su situazione ospedale Rummo."Il Rummo è ormai oltre ...

Tenta il furto in casa di un’anziana invalida.Arrestato pregiudicato

20/05/2013
By

Un 62 enne pluripregiudicato beneventano viene beccato dai Carabinieri mentre forzava il portone d’ingresso di un’abitazione

Nella tarda serata, le pattuglie dei Carabinieri hanno tratto in arresto Martinelli Filomeno, pregiudicato residente in Benevento: l’uomo, gravato da numerosi precedenti per furto e reati contro il patrimonio, è stato sorpreso e bloccato mentre era intento a forzare la porta di ingresso dell’abitazione di un’invalida pensionata, ubicata nella contrada Tufariello di Apollosa.

Verso le 21:00, una telefonata al 112 segnala la presenza di un’autovettura sospetta nelle campagne del piccolo centro sannita ed immediatamente le pattuglie dell’Arma intensificano i passaggi nei territori interessati: giunti in  contrada Tufariello, viene notata la presenza di una Opel Meriva lasciata in sosta e si accerta che il proprietario non è della zona.

Le ricerche proseguono a piedi in un “raggio” non molto distante dalla vettura: poco dopo, infatti, la sagoma di un uomo viene notata “armeggiare” alla serratura dell’ingresso di un’abitazione (che si accerterà essere abitata da un’anziana pensionata invalida, sola ed a letto, peraltro al secondo piano).

Alla vista dei Militari, la “sagoma” abbandona in terra i suoi arnesi e si da alla fuga, venendo tuttavia inseguito, raggiunto e definitivamente bloccato: dovrà rispondere di tentato furto aggravato.

La porta, infatti, stava per essere manomessa ed in terra sono stati recuperati due “piedediporco”, un martello in ferro, una chiave inglese ed una tenaglia, sottoposti a sequestro, così come la vettura (perquisita con esito negativo) risultata scoperta di assicurazione obbligatoria RCA.

Dopo le formalità di rito, Martinelli è stato trasferito nel Carcere di Benevento-Capodimonte ove resterà in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.

Print This Post Print This Post

Tags: ,